Catania
15°

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Acireale cade al Tupparello contro la corazzata Bari. In Eccellenza il Biancavilla si rifà sotto, Paternò in calo, Scordia ritrova la vittoria, male Giarre. In Promozione Acicatena espugna Bronte, Aci Sant’Antonio insegue, Pedara terzo, Giardini batte Mascalucia. Caltagirone pari a Siracusa. In Prima categoria Calatabiano cinque vittorie su cinque gare, Sant’Alessio indietro, ottimi Santa Domenica Vittoria e Randazzo. Pari tra Villaggio Sant’Agata e Nisiana, Palagonia supera Calcio Giarre, Aci Bonaccorsi a valanga, ripresa Russo Sebastiano. Mazzarrone vola.

In serie D l’Acireale dura soltanto un tempo contro la corazzata Bari che cala il tris al Tupparello nonostante concluda il match in nove uomini. I granata di Breve dovranno tornare a macinare punti per non ritrovarsi invischiati nei bassifondi della classifica. Vantaggio barese all’11’ con Pozzebon, ma Leotta pareggia al 30’. Nella ripresa al 16’ Simeri sigla l’1-2 mentre il tris lo realizza Langella nel finale.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

CASTROVILLARI – SANCATALDESE 2-1

CITTA’ DI ACIREALE – BARI 1-3

CITTA’ DI MESSINA – ROTONDA 2-1

GELA – ROCCELLA 5-1

IGEA VIRTUS – MARSALA 1-1

LOCRI – MESSINA 0-0

PALMESE – TROINA 2-1

PORTICI – NOCERINA 0-0

TURRIS – CITTANOVESE 3-0

 

Nel girone B di Eccellenza sale il Biancavilla che si porta al terzo posto in condivisione con il Camaro. I gialloblu di mister Di Gaetano battono il fanalino di coda Real Aci per 2-0 nella ripresa. Al 3’ Bulades con un rasoterra trafigge Billè mentre al 39’ Randis raddoppia con un calcio di rigore che lo stesso attaccante si era procurato.

Seconda sconfitta consecutiva per il Paternò che cala vertiginosamente in classifica. Ai rossoblu,che cadono 2-0 in casa del Camaro ed escono fuori dalla zona playoff, non è servito l’avvicendamento in panchina tra Gaetano Mirto e Andrea Pensabene.

Ritrova la vittoria il Città di Scordia che supera il Catania San Pio X. Vantaggio per i padroni di casa di mister Anastasi al 33’ del primo tempo con un calcio di rigore trasformato da Ranno e concesso per un contestato fallo di mano di Provenzano su un tiro dalla distanza. Per le reiterate proteste il calciatore scordiense verrà espulso lasciando i suoi in dieci e sotto di un gol. Ma i rossoblu allenati da Serafino reagiscono e al 40’ pareggiano con Baglione che trasforma un penalty assegnato per un altro fallo di mano, stavolta di Spampinato. Nella ripresa la rimonta è completa al minuto 6 con la doppietta di Baglione sempre su rigore. Il tris è opera di Ghartey al 27’ che di testa batte Romano su cross pennellato da Cosentino dalla sinistra.

Altra pesante sconfitta, dopo quella rimediata mercoledì nel recupero contro il Terme Vigliatore, per il Giarre di mister Marco Coppa. Al Regionale esulta stavolta il Santa Croce, seconda forza in campionato. Padroni di casa che dovranno trovare la propria identità per non rischiare di giocare anche quest’anno un torneo anonimo. Al pronti via la formazione ospite di mister Lucenti passa in vantaggio: siamo al 5’, corner di Di Rosa che pesca sul secondo palo Fiore il quale di testa non ha difficoltà a insaccare. Il pari si concretizza al 28’ con un lancio dalle retrovie per Frittitta abile a scattare in contropiede e trafiggere Vindigni sotto l’incrocio dei pali. Fulmine a ciel sereno al 48’ quando Di Rosa scambia con Leone che se ne va sull’esterno e in diagonale trafigge Colonna regalando i tre punti al Santa Croce.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

BIANCAVILLA – REAL ACI 2-0

CAMARO – PATERNO’ 2-0 (SABATO)

CATANIA SAN PIO X – CITTA’ DI SCORDIA 1-3 (SABATO)

GIARRE – SANTA CROCE 1-2

MARINA DI RAGUSA – ATLETICO CATANIA 1-0

PALAZZOLO – JONICA 1-0

TERME VIGLIATORE – MILAZZO 0-1

Riposa: CITTA’ DI ROSOLINI

Nel girone C di Promozione risultato importante della capolista Acicatena che espugna il terreno di gioco del Bronte, mai battuto in casa nelle ultime tre stagioni. Gli uomini di Jemma ottengono il massimo risultato col minimo sforzo grazie a Spina che realizza al 30’ della ripresa e alle parate del portiere Tabascio che salva i suoi in diverse occasioni.

L’Aci SantAntonio di Torrisi insegue superando di misura il Viagrande con la rete di Battaglia.

Terza piazza per il Pedara che cala il tris sul Gescal. La formazione di Luigi La Rosa apre le danze al 18’: Finocchiaro, lasciato colpevolmente da solo in area, trafigge Maisano con un colpo di testa su calcio d’angolo. Inizia la ripresa e arriva subito il pari degli ospiti con Minissale che solo davanti la porta supera Cirnigliaro con un pallonetto. Al 18’ Palazzolo riporta avanti i suoi con un bolide sotto la traversa. Micalizzi la chiude al 94’ in contropiede.

Secondo successo consecutivo del Giardini di Brunetto che rimane nei piani alti e relega più in basso il Mascalucia. In avvio i naxioti passano in vantaggio grazie ad un’autorete di Maugeri ma poco dopo gli ospiti ristabiliscono la parità con un rigore realizzato da capitan Lele Garozzo che non da scampo a Ravasco, bravo comunque ad intuire la direzione del tiro. Sul finale di gara ci ha pensato il classe 1999 Tornitore a risolvere il big match di giornata confermandosi come uno degli under migliori di tutta la categoria.

Si dividono la posta in palio il Misterbianco e l’Academy San Filippo al Toruccio La Piana. Ad Inserra, in rete per i bianco-azzurri di Insanguine, risponde Ancione.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ACI SANT’ANTONIO – SPORTING VIAGRANDE 1-0

CARLENTINI – ATLETICO FIUMEFREDDO 6-1

CICLOPE BRONTE – ACICATENA 0-1 (SABATO)

CITTA’ DI MISTERBIANCO – ACADEMY SAN FILIPPO 1-1 (SABATO)

CITTA’ DI TORREGROTTA – MOTTA SANT’ANASTASIA 2-3

GIARDINI NAXOS – CITTA’ DI MASCALUCIA 2-1 (SABATO)

SPORTING PEDARA – GESCAL 3-1 (SABATO)

VILLAFRANCA MESSANA – SPORTING TAORMINA 1-1

 

Nel girone D il Caltagirone rimane a -3 dal primo posto impattando 1-1 a Siracusa. I biancorossi di mister Buoncompagni vanno sotto al 18’ della ripresa ma poi riagguantano il risultato con una punizione di capitan Ruscica che firma il suo quinto gol su calcio piazzato.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

CARA MINEO – MEGARA AUGUSTA 0-3 a tav.

DON BOSCO 2000 – SPORTING PRIOLO 0-3 (SABATO)

ENNA – ATLETICO SCICLI 4-1

FLORIDIA – SPORTING EUBEA 4-1

FRIGINTINI – RAGUSA 0-5 (SABATO)

NEW POZZALLO – BARRESE 2-1

REAL SIRACUSA BELVEDERE – CALTAGIRONE 1-1

RG – NEW MODICA 0-0

 

Nel girone D di Prima categoria cinquina del Calatabiano che prosegue la sua marcia in vetta e allunga a cinque vittorie di fila la sua striscia di imbattibilità (foto sopra). Solo il Valdinisi segue il passo. L’undici di mister Eugenio Lu Vito al Calanna conquista i tre punti contro la formazione messinese della Juvenilia. Il risultato si sblocca alla mezzora con un penalty procurato da Rizzo che subisce fallo da Privitera. Dal dischetto si presenta Cantarella che non sbaglia mandando all’angolino con l’estremo difensore che non ci arriva. Nella ripresa il raddoppio dei padroni di casa avviene già al primo minuto con Mannino che insacca su sponda aerea di un compagno in area piccola. Al 17’ il Calatabiano cala il tris con Rizzo che segna a porta vuota dopo che El Allaoui aveva saltato il portiere sulla destra e messo in mezzo. La Juvenilia trova la rete che accorcia le distanze al 23’ con un tuffo di testa di Santi Molonia dopo una respinta del portiere. Lele Riccina sale in cattedra e sigla la sua doppietta personale tra il 34’ e il 47’ e aumenta il passivo sugli avversari.

Il Sant’Alessio cede in casa all’Or.sa. Barcellona Pozzo di Gotto e perde terreno dalla vetta.

Terzo risultato utile consecutivo per il Santa Domenica Vittoria che va a vincere di misura a Saponara e sale a quota 8. Decide per gli uomini di mister Mollica un’azione impostata alla mezzora: D’Aquino fa partire una perfetta parabola sulla quale arriva il giovane Antonino D’Amico che di testa deposita il pallone in rete.

Reti bianche a Zafferana tra gli uomini di Lombardo e la Nike di mister Cerra.

A Santa Lucia del Mela il Randazzo di mister Gulli batte 2-0 la Pro Mende con le marcature di Batturi e Susso.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

ATLETICO MESSINA – DUILIA 81 4-1 (SABATO)

CITTA’ DI CALATABIANO – JUVENILIA 5-1 (SABATO)

POLISPORTIVA SANT’ALESSIO – OR.SA. PROMOSPORT 0-1

PRO MENDE – RANDAZZO 0-2 (SABATO)

SAPONARA – SANTA DOMENICA VITTORIA 0-1 (SABATO)

VALDINISI – MONFORTE SAN GIORGIO 1-0

ZAFFERANA – NIKE TORINO CLUB 0-0

 

Nel girone E finisce in parità l’atteso big match tra Villaggio Sant’Agata e Nisiana. 1-1 in virtù delle reti di Rosignoli e Strano che avvantaggia momentaneamente la capolista ma la squadra ospite deve ancora recuperare una gara.

Il Palagonia, anch’esso con una gara da recuperare, batte 3-1 il Calcio Giarre che sprofonda all’ultimo posto. Ai gialloblu non basta il vantaggio di Mazzarino a cui rispondono Cucchiara, Favara e Casaccio.

Poker interno dell’Aci Bonaccorsi ai danni del Mascalucia. Per i gialloverdi a segno Ventura, Piuma, Messina e Capriglione.

Ritrova la vittoria dopo due battute d’arresto la Russo Sebastiano che prosegue la sua corsa alle zone nobili dei playoff nonostante la strada sia a corrente alternata. Per gli uomini di mister Sapienza i tre punti al Luigi Averna arrivano sul Militello Val di Catania. Cartellone apre le marcature al 4’ del primo tempo approfittando di un’indecisione del portiere su un corner e depositando in rete. Nella ripresa i ripostesi raddoppiano al 13’ con Salvo Pappalardo che insacca un corner di Napoli. Gol della bandiera al minuto 37 quando Calì commette un fallo di mano in area e l’arbitro assegna un penalty che Monteleone trasforma.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

ACI BONACCORSI – MASCALUCIA 4-0 (SABATO)

BELPASSO – SANTA LUCIA 1-1

CITTA’ DI CATANIA – CALCIO BELPASSO 1-3

CITTA’ DI FRANCOFONTE – LEO SOCCER 2-1

PALAGONIA – CALCIO GIARRE 3-1

RUSSO SEBASTIANO – MILITELLO VAL CATANIA 2-1

VILLAGGIO SANT’AGATA – NISIANA 1-1

 

Nel girone F la capolista Mazzarrone ne rifila quattro al Pro Ragusa e consolida il primo posto grazie anche all’aiuto della Sanconitana che batte 2-1 il Comiso.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

CALCIO AVOLA – FERLA 0-3 a tav.

CHIARAMONTE – RINASCITANETINA 4-0

NOTO – VIZZINI 2-0 (SABATO)

PER SCICLI – PORTOPALO 3-2 (SABATO)

PRO RAGUSA – MAZZARRONE 1-4 (SABATO)

SANCONITANA – CITTA’ DI COMISO 2-1

VIRTUS ISPICA – CITTA’ DI CANICATTINI 3-1

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche