Catania
20°

Solidarietà a Luca Cardillo ma… attenzione a eventuali raggiri

Solidarietà a Luca Cardillo ma… attenzione a eventuali raggiri

Ancora notizie false circolano su Luca Cardillo e la famiglia è costretta a smentire. Il giovane, come saprete, è affetto da un raro tumore maligno e deve sottoporsi a delle cure molto costose negli Stati Uniti e per questo è in corso una raccolta fondi per aiutarlo.

Secondo le ultime “fake news” Luca dovrebbe partire per gli Stati Uniti mercoledì con un volo speciale da Sigonella. Ma la famiglia smentisce e precisa che ancora non si sa il giorno della partenza né da dove partirà. Sarà cura della famiglia divulgare notizie certe appena ve ne saranno.

La famiglia sente l’enorme responsabilità verso le persone che con tanta generosità stanno partecipando alla battaglia di Luca effettuando una donazione. E raccomanda per questo di utilizzare per le donazioni il sito Gofoundme dove è stata creata la pagina “Aiutiamo mio fratello a salvarsi” e l’iban IT59V0200884170000104459184, del conto Unicredit intestato a Luca Cardillo.

Parenti o presunti tali non sono autorizzati a raccogliere soldi in contanti. Le uniche notizie ufficiali a cui dare credito sono quelle diffuse dalla famiglia di Luca che ha delegato Lidia, la sorella di Luca, ad occuparsi della comunicazione con l’esterno

Potrebbero interessarti anche