Catania
20°

Solidarietà a Luca Cardillo: la Columbia University di New York ha accettato di prenderlo in cura

Solidarietà a Luca Cardillo: la Columbia University di New York ha accettato di prenderlo in cura

L’onda di solidarietà nata per aiutare Luca Cardillo rischia di strabordare e per questo la famiglia, grata a tutte le persone che si stanno prodigando per il giovane, fa alcune precisazioni.

Innanzitutto, raccomanda di utilizzare i canali ufficiali divulgati dalla stessa famiglia: o il bonifico all’iban IT59V0200884170000104459184, del conto Unicredit intestato a Luca Cardillo, codice bic swift: UNCRITM1K58 o la raccolta fondi su GofundMe alla pagina AIUTIAMO MIO FRATELLO A SALVARSI, raccolta trasparente e sicura. In proposito la famiglia di Luca smentisce che ci siano delle trattenute dello Stato alle donazioni.

Il rischio che si vuole evitare con le varie raccolte con soldi contanti in corso è che qualcuno, con i dovuti distinguo, abusi della buona fede dei donatori.

Frattanto, la Columbia University di New York, dopo aver valutato la documentazione inviata dalla famiglia ha accettato di prendere in cura Luca. Invieranno a breve tutti i moduli da riempire relativi alla modalità di  trasferimento di Luca a New York, comunicando il giorno della partenza.

Potrebbero interessarti anche