Catania
20°

Basket, serie C Silver: il punto della giornata

Basket, serie C Silver: il punto della giornata

Parte oggi una nuova rubrica settimanale, sulla falsariga di quella calcistica, ma stavolta per gli appassionati di pallavolo e pallacanestro. Appuntamento ogni martedì mattina con risultati, classifiche e commenti dei principali campionati.

Nella serie C Silver di pallacanestro ottimo esordio casalingo per il Basket Giarre che si aggiudica i primi due punti del campionato. Al “Pala Cannavò”, tirato a lucido con il nuovo parquet, la vittima è uno Sporting Adrano molto agguerrito e mai domo ma che ha peccato di eccessiva sicurezza dopo aver chiuso i primi due mini tempi in vantaggio.

Per il roster di coach Simone D’Urso, di ritorno sulla panchina gialloblu, un inizio incoraggiante che permette di sperare in una stagione positiva. Nel primo quarto gli adraniti annichiliscono i padroni di casa che vanno sotto nonostante la gran mole di tiri liberi conquistati, zero invece quelli del quintetto di coach Bonanno (16-20). Secondo parziale che ripete il precedente con un super Whatley (miglior realizzatore dell’incontro con 21 canestri) che porta l’Adrano a chiudere sul 26-35 prima di tornare negli spogliatoi. Al rientro i giarresi mostrano un piglio diverso e si vede subito. Il 35 pari che vale la rimonta porta la firma del play Gabriele Vitale e di una rocciosa difesa che non ha concesso più nulla agli avversari. Terzo quarto chiuso da capitan Ciaurella (poi fuori per un infortunio) e compagni sul 49-41. Ultimo parziale dove l’amministrazione del vantaggio da parte del Giarre è magistrale e il finale di 67-57 fa esplodere di gioia il numeroso pubblico sugli spalti.

Bene anche il Cus Catania che s’impone di un solo canestro su Alcamo. Il quintetto di coach Barbagallo, a un secondo dalla fine, ottiene un fallo fischiato a favore dell’americano Denis Murphy che fa 1 su 2 nei liberi e regala la vittoria ai suoi. Il Cus nel primo periodo, spinto da tanta grinta e velocità, mette la freccia grazie a Murphy e ai “lunghi” Cuccia e Corsello che riescono anche ad arginare bene i centimetri e le doti tecniche degli avversari. Vanno avanti di cinque lunghezze e nel secondo parziale incrementano quando viene fuori anche il giovanissimo Elia, classe 2002. Per lui, in tutto l’arco del match, anche tre triple. Nell’ultimo quarto l’episodio chiave che fa pendere l’ago della bilancia per i catanesi. Finale 68-67.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

CUS CATANIA – LIBERTAS ALCAMO 68-67

PEPPINO COCUZZA – BASKET SCHOOL MESSINA 62-68

ASD MILAZZO – CESTISTICA TORRENOVESE 51-87

NUOVA AGATIRNO – SPORT CLUB GRAVINA 73-50

BASKET CLUB RAGUSA – BASKET ACIREALE 74-71

AMATORI BASKET MESSINA – OR.SA. BARCELLONA 63-65

BASKET GIARRE – SPORTING CLUB ADRANO 67-57

CLASSIFICA:

CESTISTICA TORRENOVESE 2

NUOVA AGATIRNO 2

BASKET GIARRE 2

BASKET SCHOOL MESSINA 2

BASKET CLUB RAGUSA 2

OR.SA. BARCELLONA 2

CUS CATANIA 2

LIBERTAS ALCAMO 0

AMATORI BASKET MESSINA 0

BASKET ACIREALE 0

PEPPINO COCUZZA 0

SPORTING CLUB ADRANO 0

SPORT CLUB GRAVINA 0

ASD MILAZZO 0

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche