Catania
12°

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Acireale terzo risultato utile consecutivo. In Eccellenza Paternò capolista, Biancavilla a reti bianche, Scordia pari, prima sconfitta Giarre. In Promozione Acicatena sola in vetta, Aci Sant’Antonio sconfitto in casa dal Taormina, bene Mascalucia e Pedara, vincono Giardini e Bronte, male Fiumefreddo. Caltagirone vittoria in trasferta. In Prima categoria super Sant’Alessio, ottimi Calatabiano e Zafferana. Nel girone E sei capoliste, pari Calcio Giarre contro il Leo Soccer.

In serie D terzo risultato utile consecutivo per l’Acireale che al Tupparello impatta sull’1-1 contro il Roccella. Vantaggio per i granata di Carlo Breve con Madonia al 32’ del primo tempo. Pari per la formazione ospite con Cordova al 5’ della ripresa.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

CITTANOVESE – MESSINA 2-2

CASTROVILLARI – NOCERINA 0-2

CITTA’ DI ACIREALE – ROCCELLA 1-1

CITTA’ DI MESSINA – PORTICI 1-3

GELA – PALMESE 1-1

IGEA VIRTUS – BARI 0-3

LOCRI – TROINA 3-0

MARSALA – SANCATALDESE 4-1

TURRIS – ROTONDA 1-0

 

Nel girone B di Eccellenza vola in vetta alla classifica il Paternò di Gaetano Mirto che vince in trasferta a Marina di Ragusa. Dopo essere andati in svantaggio al 7’ della prima frazione di gioco in virtù della rete di Arena, i rossoblu pareggiano al 18’ con un colpo di testa di Ibra su un calcio di punizione perfetto di Cordaro. E’ proprio Cordaro il match winner che realizza al 25’ con un gran tiro.

Reti bianche per il Biancavilla che in casa viene stoppato dal Milazzo. Per la formazione di Di Gaetano soltanto un punto e zona playoff ancora salda.

Pareggio a Rosolini per il Città di Scordia di Serafino. I rossoblu vanno sotto al 36’ del primo tempo con Brancato. Il pari è opera di Tornatore con uno stacco di testa al 39’ su corner di Provenzano. Nella ripresa al 26’ Carbonaro riporta avanti i padroni di casa ma al 38’ nonostante in nove uomini il capolavoro balistico in rovesciata di Provenzano sigilla il finale.

Prima sconfitta stagionale per il Giarre che a Palazzolo perde 2-0. I gol che subiscono i ragazzi di Marco Coppa arrivano nell’ultimo quarto d’ora e portano le firme di Cortese e Pettinato.

Sempre ultimo il Catania San Pio X che vede espugnare il proprio terreno di gioco dal Santa Lucia.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

BIANCAVILLA – MILAZZO 0-0

CATANIA SAN PIO X – SANTA CROCE 1-2 (SABATO)

CITTA’ DI ROSOLINI – CITTA’ DI SCORDIA 2-2

MARINA DI RAGUSA – PATERNO’ 1-2

REAL ACI – JONICA 0-3

PALAZZOLO – GIARRE 2-0

TERME VIGLIATORE – CAMARO 2-3

Riposa: ATLETICO CATANIA

 

Nel girone C di Promozione prosegue la striscia di imbattibilità della capolista Acicatena di Vittorio Jemma che al Toruccio La Piana di Misterbianco impatta sull’1-1. Di Inserra per i padroni di casa e di Tola per i biancorossi le marcature.

Sorpresa ad Aci Sant’Antonio dove la squadra allenata da Torrisi incassa la prima sconfitta in campionato ad opera del Taormina. Per l’undici di La Mela decide la rete di Charlie Famà.

Terza vittoria consecutiva per un redivivo Mascalucia che cala il tris a domicilio del Gescal. La formazione di mister Suriano chiude la pratica già nella prima frazione di gioco. Al 29’ Garozzo resiste sulla sinistra e mette al centro per la deviazione sotto misura di Tenerelli. Al 43’ il raddoppio: Giordano allontana di testa su traversone da destra ma la palla arriva al limite dove l’attaccante si coordina e con un sinistro al volo manda la sfera sul palo lontano siglando la sua doppietta personale. Al 45’ partecipa alla festa pure Benivegna che insacca con un colpo di testa un corner di Garozzo.

Resta in scia anche il Pedara che regola al Comunale il Viagrande. Quattro successi di fila per gli undici di La Rosa che vanno sotto al 31’ del primo tempo per la rete di Leonardi ma poi nella ripresa rimontano e vincono grazie a Palazzolo su rigore, Di Stefano e Micalizzi.

Vince, ed è la terza giornata consecutiva che accade, il Giardini Naxos al termine di novanta minuti pirotecnici contro il Motta Sant’Anastasia. Brunetto e i suoi ragazzi vanno in svantaggio al 25’ della prima frazione per la rete ospite realizzata da Vitale. Dieci minuti dopo, però, i biancoazzurri riescono a pareggiare con la prima rete in campionato di Saro Patti. Al 15’ della ripresa Siciliano illude il Motta ma anche questa volta la reazione locale è veemente causando l’autogol di Coniglio al 20’. A sei minuti dal termine Ilardo mette la sua firma d’autore sul match con un destro a giro sotto l’incrocio consegnando la vittoria ai naxioti.

La doppietta del bomber Marco Saccullo permette al Bronte di rimettere in carreggiata una gara che si era messa in salita. I rossoneri di Gianluca Catania, infatti, erano andati sotto per la rete di Rasà al 21’ del primo tempo. Nella ripresa lo stoico Saccullo firma la doppietta (2’ e 41’) che vale i tre punti.

Amara sconfitta per il Fiumefreddo a San Filippo del Mela contro una diretta concorrente per la salvezza. Non giova affatto al morale degli uomini di Gulotta, in gol con Seydi e Treffiletti, che dovranno ripartire per cominciare a guadagnare punti e schiodare dallo zero la casella delle vittorie in campionato.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ACADEMY SAN FILIPPO – ATLETICO FIUMEFREDDO 3-2 (SABATO)

ACI SANT’ANTONIO – SPORTING TAORMINA 0-1

CARLENTINI – VILLAFRANCA MESSANA 2-1

CICLOPE BRONTE – CITTA’ DI TORREGROTTA 2-1 (SABATO)

CITTA’ DI MISTERBIANCO – ACICATENA 1-1 (SABATO)

GESCAL – CITTA’ DI MASCALUCIA 0-3 (SABATO)

GIARDINI NAXOS – MOTTA SANT’ANASTASIA 3-2 (SABATO)

SPORTING PEDARA – SPORTING VIAGRANDE 3-1 (SABATO)

 

Nel girone D quarto successo per il Caltagirone che è corsaro in casa del Don Bosco 2000. Per i biancorossi allenati da Samuel Buoncompagni vanno sotto al 28’ del primo tempo per un penalty trasformato da La Morella. Fallisce al 38’ Ascia dagli undici metri il gol del pareggio che arriva al 42’ con un calcio di punizione di Ruscica. Ascia si riscatta nella ripresa dopo cinque minuti portando avanti i suoi su assist di Dampha. Pari del Don Bosco con Palermo al 16’ ma ci pensa Franchino a rovinare le cose con uno sfortunato autogol che consegna la vittoria ai calatini.

Ancora ultimo il Cara Mineo che cede tra le mura amiche all’Atletico Scicli.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

CARA MINEO – ATLETICO SCICLI 1-3 (SABATO)

DON BOSCO 2000 – CALTAGIRONE 2-3 (SABATO)

ENNA – REAL SIRACUSA 3-0

FLORIDIA – NEW MODICA 3-1

MEGARA AUGUSTA – BARRESE 2-1 (SABATO)

NEW POZZALLO – FRIGINTINI 4-1

RG – RAGUSA 0-2

SPORTING EUBEA – SPORTING PRIOLO 3-1

Nel girone D di Prima categoria buone le prime uscite per Sant’Alessio, Zafferana e Calatabiano.

La formazione di Ucchino ha calato il poker sul Pro Mende mentre gli etnei allenati da Pippo Lombardo hanno superato 2-0 l’Atletico Messina (reti al 28’ del primo tempo di Avanzato, servito da un cross da sinistra di Montalto, con una conclusione decisa sotto la traversa e del giovane classe 2001 Di Martino al 25’ della ripresa di controbalzo su assist di Longo).

Il Calatabiano di mister Eugenio Lu Vito batte al Calanna il Duilia 81, formazione di Milazzo. Il match si sblocca al 22’ della prima frazione quando Riccina riceve palla sulla trequarti, fa qualche passo e poi esplode un destro dal limite che finisce sotto la traversa senza lasciare scampo al portiere. Nel secondo tempo l’ingresso dell’esperto Dama sarà decisivo. Il numero 17 prende per mano i suoi e pareggia al minuto 9 con una punizione perfetta e molto angolata su cui Guarneri non arriva. Barresi, però, decide di fare la stessa cosa realizzando il 2-1 su punizione fotocopia al 16’ riportando avanti il Calatabiano. Sigilla il risultato un altro neo entrato, Brian, al 24’ finalizzando alla perfezione un contropiede scaturito da un lancio millimetrico di Riccina. Sembra tutto finito ma al 48’ rende meno amaro il risultato il solito Dama che dalla sua zolla gonfia di nuovo la rete per la sua doppietta personale.

Pari e patta tra Santa Domenica Vittoria e Nike Torino Club. Gli ospiti nella ripresa trovano il gol del vantaggio con Leonardo Zappalà che, approfittando di una dormita difensiva, concretizza al meglio. Passano solo cinque minuti e i nebroidei agguantano l’immediato pareggio con D’Aquino che, servito abilmente dall’esperto Montella, salta il portiere e riequilibra i conti.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

CITTA’ DI CALATABIANO – DUILIA 81 3-2 (SABATO)

JUVENILIA – OR.SA. PROMOSPORT 1-1

POLISPORTIVA SANT’ALESSIO – PRO MENDE 4-1

S.DOMENICA VITTORIA – NIKE TORINO CLUB 1-1 (SABATO)

SAPONARA – MONFORTE SAN GIORGIO 0-0 (SABATO)

VALDINISI – RANDAZZO 2-1

ZAFFERANA – ATLETICO MESSINA 2-0 (SABATO)

Nel girone E sono ben sei le squadre in testa. La Russo Sebastiano di mister Sapienza regola a Francofonte gli avversari con un secco 3-1. Di Calì (27’ pt), Sciuto (2’ pt) e Cartellone (12’ st su rigore) le marcature. Tris del Villaggio Sant’Agata sull’Aci Bonaccorsi. Vince anche il Belpasso sul Militello Val Catania. Successo di misura del Città di Catania ai danni del Mascalucia, della Nisiana in trasferta a Santa Lucia e del Palagonia sul Calcio Belpasso.

All’Angelo Rossi, neutro per via dell’indisponibilità del Regionale, il Calcio Giarre pareggia contro il Leo Soccer nell’esordio da matricola. Vantaggio per la squadra ospite allenata da Inzalaco al 24’ del primo tempo: La Guzza fugge sulla sinistra e poi salta con un pallonetto il portiere in uscita depositando in rete. Nella ripresa, però, l’undici di Antonello Musumeci pareggia già al 4’ con Antonio Di Dio che dalla lunetta fa partire un sinistro meraviglioso e molto angolato che Catania in tuffo non può raggiungere. Eroe di giornata il portiere Maccarone che causa un calcio di rigore al 15’ franando addosso a Bonelli lanciato a rete ma poi si riscatta ipnotizzando Luca Bracciolano che dal dischetto spreca consentendo all’estremo difensore la presa a terra.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

BELPASSO – MILITELLO VAL CATANIA 2-1

CALCIO GIARRE – LEO SOCCER 1-1

CITTA’ DI CATANIA – MASCALUCIA 1-0

CITTA’ DI FRANCOFONTE – RUSSO SEBASTIANO 1-3

PALAGONIA – CALCIO BELPASSO 1-0

SANTA LUCIA – NISIANA 0-1

VILLAGGIO SANT’AGATA 2016 – ACI BONACCORSI 3-2

 

Nel girone F Mazzarrone è corsaro a Canicattini Bagni mentre il Vizzini impatta sul 2-2 a Scicli. Sconfitta in casa la Sanconitana.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

CHIARAMONTE – PORTOPALO 2-1

CITTA’ DI CANICATTINI – MAZZARRONE 1-2

PER SCICLI – VIZZINI CALCIO 2015 2-2 (SABATO)

PRO RAGUSA – NOTO 1-3 (SABATO)

RINASCITANETINA – CITTA’ DI COMISO 1-3

SANCONITANA – CALCIO AVOLA 0-1

VIRTUS ISPICA – FERLA 1-0

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche