Catania
15°

Controlli del territorio: un arresto e tre denunce

Controlli del territorio: un arresto e tre denunce

Un arresto e tre denunce in stato di libertà. E’ il bilancio dell’ennesima attività di controllo del territorio operata dai carabinieri della compagnia di Giarre con il supporto del Battaglione Sicilia.

A Riposto, in ottemperanza ad un ordine di esecuzione per espiazione pena detentiva in regime di detenzione domiciliare emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Messina, è stato tratto in arresto un uomo di 67 anni, dovendo espiare 4 mesi di reclusione per resistenza a un pubblico ufficiale (fatti avvenuti a Giardini Naxos nel 2008). L’uomo sconterà la pena residua nella propria abitazione agli arresti domiciliari.

A Giarre, nel corso di un controllo nel quartiere popolare E’ stato invece deferito in stato di libertà un 18enne romeno per guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche.

Nel prosieguo dell’attività preventiva con posti di controllo su strada, è stato denunciato un 23enne di Catania per guida senza patente, il giovane guidava l’auto nonostante la patente gli fosse stata revocata con recidiva. Deferito per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un giovane 25enne di Fiumefreddo trovato in possesso di 35 grammi di marijuana parzialmente suddivisa in dosi. Cinque le persone segnalate alla prefettura per varie violazioni amministrative.

Potrebbero interessarti anche