Catania
16°

Serie D – Eccellenza – Promozione: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione: il punto della giornata calcistica

Poker Acireale in trasferta. In Eccellenza Paternò a reti bianche, Biancavilla sbanca Scordia, primo successo Giarre, Atletico Catania zona playout, fanalini di coda Real Aci e San Pio X. In Promozione capoliste imbattute Acicatena e Aci Sant’Antonio, terzo posto condiviso tra Mascalucia e Pedara, sorpresa Viagrande, Giardini corsaro, Fiumefreddo ancora senza vittorie. Bene Caltagirone, ultimo Cara Mineo.

In serie D vola in zona playoff l’Acireale che a Potenza rifila un poker alla Rotonda. Mister Carlo Breve può sorridere per un ottimo risultato che fa morale in vista della prossima sfida casalinga contro il Roccella. I granata passano in vantaggio al 7’ del primo tempo con Manfrellotti che raddoppia al 32’ raccogliendo un lancio dalle retrovie. Nella ripresa al 9’ accorciano le distanze i padroni di casa con un calcio di rigore trasformato da Trecarichi. Il tris lo sigla Campanaro al minuto 14 servito da Madonia. Nel recupero Leotta su assist di Bellomonte fissa il finale.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

BARI – CITTANOVESE 3-0

MESSINA – MARSALA 3-2

NOCERINA – CITTA’ DI MESSINA 1-0

PALMESE – IGEA VIRTUS 1-0

PORTICI – GELA 1-3

ROCCELLA – LOCRI 0-2

ROTONDA – CITTA’ DI ACIREALE 1-4

SANCATALDESE – TURRIS 1-0

TROINA – CASTROVILLARI 1-1

Nel girone B di Eccellenza reti bianche per il Paternò che ha ospitato al Falcone-Borsellino il Rosolini. Per i rossoblu di Mirto una prestazione generosa ma in cui è mancata la giusta cattiveria agonistica nella finalizzazione.

Tris a domicilio del Città di Scordia per il Biancavilla del neo mister Francesco Di Gaetano. Al Binanti prestazione da incorniciare per i gialloblu che vanno in vantaggio al 17’ della prima frazione con l’italo-argentino Lucarelli che dopo una volata solitaria ha la meglio su un rimpallo e buca di sinistro Pandolfo. Al 44’ il raddoppio lo firma Ancione: sinistro a pelo d’erba dalla distanza e gol straordinario. I padroni di casa allenati da Serafino accorciano le distanze al 34’ della ripresa con Tornatore che sbroglia una mischia in area. In pieno recupero Savasta sigilla il risultato.

Prima vittoria in campionato per il Giarre di Marco Coppa che sul solito neutro di Mascalucia supera 2-1 il Marina di Ragusa. Ad aprire le danze è Spampinato alla mezzora del primo tempo mentre Frittitta raddoppia al 20’ della ripresa. Ci pensa poi Colonna a neutralizzare un penalty calciato da Arena al 35’ che avrebbe riaperto i giochi. A tempo scaduto Baldeh rende meno amara la sconfitta dei ragusani.

Sconfitto l’Atletico Catania a Santa Croce Camerina per 3-0. Gli atletisti vengono risucchiati in zona playout.

Fanalini di coda il Catania San Pio X che cade in casa contro la capolista Terme Vigliatore e il Real Aci che ne prende sei a Milazzo.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

CAMARO – PALAZZOLO 2-1

CATANIA SAN PIO X – TERME VIGLIATORE 0-1 (SABATO)

CITTA’ DI SCORDIA – BIANCAVILLA 1-3

GIARRE – MARINA DI RAGUSA 2-1

PATERNO’ – CITTA’ DI ROSOLINI 0-0

SANTA CROCE – ATLETICO CATANIA 3-0 (SABATO)

MILAZZO – REAL ACI 6-1

Riposa: JONICA

Nel girone C di Promozione il duo capolista continua a stupire. L’Acicatena di Jemma, con gli acuti di Catania e Spadaro, vince tra le mura amiche contro l’Academy San Filippo mentre l’Aci Sant’Antonio allenata da Torrisi si impone 2-1 in casa sul Ciclope Bronte con le reti di Reale e Gallo.

Basta al Mascalucia la rete di Tenerelli per avere ragione del Taormina al Bacigalupo. Per la formazione di Dario Suriano un successo a domicilio che significa terzo posto.

Terzo posto in cui si trova anche il Pedara di mister La Rosa che a Misterbianco contro il Motta Sant’Anastasia vince 2-1 incassando la terza vittoria consecutiva. Sblocca il match Boccaccio con una conclusione a incrociare sul secondo palo su cross di Oliveri. La sfortunata autorete di Cirnigliaro alla mezzora regala il pareggio ai padroni di casa. Nella ripresa è Bonaccorsi al 38’ a piazzare un destro dal limite che vale i tre punti.

Vince ancora lo Sporting Viagrande che regola con la rete di Mazzamuto il Misterbianco di Insanguine.

Il Giardini Naxos è corsaro in casa del Villafranca Messana. L’undici di Brunetto mette la strada in discesa già al 7’ quando Mangano effettua un preciso colpo di testa che infila Trinchera. Poi sale in cattedra Zagami che realizzerà una splendida tripletta. Al 21’ raddoppio con il numero 8 che sfrutta una dormita generale della difesa. Tris al 36’ con un bolide dalla distanza. Nella ripresa si chiude virtualmente la gara con il quarto gol dei naxioti sempre con Zagami che insacca sotto misura un traversone dalla destra.

Continua il digiuno di vittorie per l’Atletico Fiumefreddo di mister Gulotta che impatta sull’1-1 tra le mura amiche dell’Angelo Rossi contro il Gescal. Un vero peccato per Imbrogiano e compagni che hanno sfiorato i tre punti ma che adesso si dovranno preparare alla delicata trasferta di San Filippo del Mela contro l’Academy in uno scontro salvezza già decisivo per il proseguo del campionato. Al 23’ vantaggio per i padroni di casa con una conclusione di Rasà dopo spizzata di testa nel cuore dell’area di Di Stefano. Nel finale di tempo, però, la doccia fredda con un penalty concesso dal direttore di gara per un fallo al limite dell’area su Bonaffini. Dal dischetto si presenta un glaciale Trovato che trasforma il rigore spiazzando Sommese con un tiro centrale.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ACICATENA – ACADEMY SAN FILIPPO 2-0

ATLETICO FIUMEFREDDO – GESCAL 1-1 (SABATO)

CITTA’ DI TORREGROTTA – CARLENTINI 4-2

ACI SANT’ANTONIO – CICLOPE BRONTE 2-1

MOTTA SANT’ANASTASIA – SPORTING PEDARA 1-2 (SABATO)

SPORTING TAORMINA – CITTA’ DI MASCALUCIA 0-1 (SABATO)

SPORTING VIAGRANDE – CITTA’ DI MISTERBIANCO 1-0

VILLAFRANCA MESSANA – GIARDINI NAXOS 0-4 (SABATO)

 

Nel girone D terza vittoria di fila per il Caltagirone di Buoncompagni che ha la meglio sul Floridia. Al Pino Bongiorno finisce 2-1 per i biancorossi che si portano in vantaggio al 7’ della prima frazione di gioco con Dampha. Subìto il pareggio al 22’ i calatini non si scompongono e trovano la via della rete nel finale di primo tempo con un calcio di rigore procurato e realizzato da Ascia.

Ultimo posto per il Cara Mineo sconfitto a Modica 3-0.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

ATLETICO SCICLI – MEGARA AUGUSTA 0-0

BARRESE – SPORTING EUBEA 0-2

CALTAGIRONE – FLORIDIA 2-1

FRIGINTINI – DON BOSCO 2000 4-5 (SABATO)

NEW MODICA – CARA MINEO 3-0

RAGUSA – SPORTING PRIOLO 1-0 (SABATO)

REAL SIRACUSA – NEW POZZALLO 4-1

RG – ENNA 0-1

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche