Catania
34°

Santa Venerina: si insediano i consiglieri comunali. Eletti presidente e vice del Consiglio comunale

Santa Venerina: si insediano i consiglieri comunali. Eletti presidente e vice del Consiglio comunale

Fabio Sorbello è il nuovo presidente del Consiglio comunale di Santa Venerina, eletto ieri sera all’unanimità dai 12 consiglieri che compongono il civico consesso, riuniti per la loro prima seduta nell’aula consiliare “Maria Grazia Cutuli”. Sua vice Sandra Patanè, esponente di spicco dell’opposizione, eletta pure all’unanimità.

Sorbello ha assicurato che avrà un atteggiamento imparziale e nel suo discorso di insediamento ha indicato le priorità del Civico consesso: la veloce approvazione dello statuto comunale e del nuovo regolamento sul funzionamento del Consiglio comunale. «Ce lo impone la Regione siciliana – dice – e la necessità di dare nuovo slancio ai lavori del Consiglio comunale».

L’elezione di Sorbello e Patanè, come detto, è avvenuta all’unanimità. «Sono contento che siano avvenute all’unanimità – commenta il presidente – perché ritengo che dopo una campagna elettorale così frazionata e divisa sulle leadership credo che dare un segnale di unità al paese sia assolutamente importante».

Durante la seduta hanno prestato giuramento sia il sindaco Salvo Greco che i consiglieri comunali. Il primo cittadino ha anche annunciato come ha distribuito le deleghe ai suoi quattro assessori.

Alfio Di Paola, vicesindaco, detiene le deleghe alle politiche turistiche e sociali. A Giuseppe Fresta i lavori pubblici e l’ecologia. Sebastiano Garozzo si occuperà di manutenzioni, pubblica illuminazione, acquedotto e autoparco. Angela Cavallaro di verde pubblico, cimitero, politiche agricole e personale.

Il sindaco ha sottolineato la rappresentatività territoriale della sua giunta: due assessori sono di Linera, un terzo di Dagala del Re, il sindaco e un altro assessore sono del centro.

Potrebbero interessarti anche