Catania
22°

Giardini Naxos “in movimento” con il nuovo Meetup pentastellato

Giardini Naxos “in movimento” con il nuovo Meetup pentastellato

Si è ufficialmente presentato domenica scorsa il gruppo di cittadini che intende affrontare le problematiche e migliorare la qualità di vita della prima colonia greca di Sicilia attraverso iniziative di vario tipo ed un confronto continuo con la società civile

In occasione della manifestazione “In Sella per la Vita”, svoltasi domenica scorsa per ricordare il compianto ciclista taorminese Roberto Baratta e per promuovere la cultura della mobilità sostenibile, è stato ufficialmente presentato il nuovo Meetup, vicino al Movimento 5 Stelle, “Giardini Naxos In Movimento”, di cui fanno parte Giuseppe Leotta, Salvatore Spartà, Fabio Trimarchi, Rosaria Ragaglia, Nino Bruno, Pippo Gianluca Calà, Gianpiero Pollastri, Guglielmo Trusso, Giuseppe Scalise, Valerio Gullotta, Mario Ianniello, Agata Giannino, Salvatore Stracuzzi e Salvatore Consiglio.

«Ci proponiamo – ha affermato Giuseppe Leotta – di realizzare iniziative mirate a promuovere i temi della trasparenza amministrativa, della tutela della legalità e della mobilità sostenibile. La nostra azione sul territorio sarà ispirata da un sincero ed autentico spirito di collaborazione con i cittadini e con gli esponenti della società civile. Il nostro è un gruppo di persone da sempre attente alle esigenze della comunità. In questi ultimi anni ci siamo occupati di progetti importanti, come “Batticuore Giardinese” (per la prevenzione dell’arresto cardiocircolatorio grazie all’allocazione di sei defibrillatori sul territorio naxiota) e come “Librincircolo” (per la promozione della lettura e dell’educazione civica). Intendiamo stare “in piazza” a confrontarci con i nostri concittadini per cercare di rendere la nostra comunità un posto migliore».

Al “battesimo” di “Giardini Naxos In Movimento” era presente la deputata nazionale messinese pentastellata Angela Raffa, la quale ha garantito il suo sostegno personale e quello dei colleghi del suo gruppo parlamentare alle iniziative che porterà avanti il nuovo meetup naxiota.

Per l’attivista Guglielmo Trusso «i meetup partono dal presupposto che i cittadini devono interessarsi in prima persona delle problematiche della loro comunità, sforzandosi di risolverle attraverso tutti gli strumenti giuridici e democratici disponibili», mentre per il noto imprenditore Nino Bruno «Giardini Naxos merita un futuro sostenibile che assicuri la tutela del suo patrimonio storico, ambientale e marino nonché, come abbiamo voluto sottolineare con la manifestazione odierna, l’incolumità di chi si trova per strada sia come pedone che come ciclista».

Rodolfo Amodeo

 

FOTO: la vedova del compianto ciclista Roberto Baratta durante la manifestazione “In Sella per la Vita” di domenica scorsa, mentre deposita un mazzo di fiori nel punto di Giardini Naxos in cui, tre anni fa, il marito venne travolto ed ucciso da un pirata della strada

Potrebbero interessarti anche