Catania
20°

Parco Fluviale dell’Alcantara: avviata collaborazione con “Enel Green Power”

Parco Fluviale dell’Alcantara: avviata collaborazione con “Enel Green Power”

Due dirigenti della multinazionale italiana, impegnata sul fronte delle energie rinnovabili, hanno partecipato alla recente seduta di Consiglio dell’area protetta per cominciare a gettare le basi di un percorso di crescita socioeconomica in favore delle comunità locali

Oltre alla stesura del documento inviato al Governo regionale per sollecitare la riattivazione a fini turistici della tratta ferroviaria Alcantara-Randazzo, su cui abbiamo scritto ieri, il Consiglio dell’Ente Parco Fluviale dell’Alcantara, tenutosi venerdì scorso negli uffici francavillesi di Via dei Mulini, ha avviato un’altra importante iniziativa.

Alla seduta sono infatti intervenuti due autorevoli rappresentanti di “Enel Green Power”, ossia Stefano Terrana, referente per gli affari territoriali della Sicilia e degli affari istituzionali dell’Italia, e Placido Calabrò, responsabile territoriale Uni-Catania – Southern Area – O & M Large Hydro – Global Renewable Energies.

Terrana e Calabrò hanno in particolare interloquito con alcuni dipendenti dell’area protetta (Filippo Zullo, Giuseppe Papa, Filippo Russo e Carmelo Magaraci) e con il primo cittadino di Francavilla di Sicilia, Vincenzo Pulizzi, il quale ha rappresentato i sindaci del comprensorio.

Come si apprende da un’apposita nota diramata dall’Ente Parco Fluviale dell’Alcantara, «è stato il primo di una serie di incontri finalizzati a gettare le basi per una presenza di Enel Green Power da protagonista nel nostro territorio. La multinazionale italiana, che si occupa della produzione di energia elettrica derivata da fonti rinnovabili, intende in pratica accompagnare nel processo di crescita socioeconomica i Comuni ricadenti nella nostra area protetta. Nell’incontro di venerdì scorso sono state affrontate diverse tematiche, come la sicurezza dei luoghi e degli impianti, la sostenibilità e gli impatti ambientali, ipotizzando prospettive e soluzioni sinergiche di breve, medio e lungo periodo. Sono già state delineate le future azioni comuni e concordate le date dei successivi incontri».

Rodolfo Amodeo

 

FOTO: da sinistra i dirigenti di “Enel Green Power”, Placido Calabrò e Stefano Terrana, ed il sindaco di Francavilla di Sicilia, Vincenzo Pulizzi

Potrebbero interessarti anche