Catania
22°

Trappitello-Giardini Naxos: “In Sella per la Vita” per non dimenticare Roberto Baratta

Trappitello-Giardini Naxos: “In Sella per la Vita” per non dimenticare Roberto Baratta

Passeggiata in bici, dopodomani mattina, in memoria del compianto ciclista taorminese, ucciso tre anni fa da un pirata della strada mentre si allenava in Via Consolare Valeria. L’iniziativa, promossa dai locali Meetup del Movimento 5 Stelle, intende anche spronare le pubbliche istituzioni all’incentivazione della mobilità sostenibile a due ruote

Nell’estate di tre anni fa perdeva tragicamente la vita, in sella alla sua amata bicicletta, lo stimatissimo ciclista semiprofessionista taorminese quarantasettenne Roberto Baratta (in primo piano nella foto), travolto a Giardini Naxos da un pirata della strada mentre si allenava lungo la Via Consolare Valeria in vista dell’“Etna Trail” di Linguaglossa.

Il compianto sportivo verrà ricordato dopodomani, domenica 27 maggio, nel corso della manifestazione “In Sella per la Vita”, organizzata dal Movimento 5 Stelle, ed esattamente dai Meetup “Taorminesi In Movimento” e “Giardini Naxos In Movimento”.

Ma, più in generale, l’iniziativa intende far accendere i riflettori sulla necessità di una maggiore sicurezza stradale per ciclisti e pedoni e sull’incentivazione della mobilità sostenibile.

I locali esponenti pentastellati chiedono, in particolare, che il cicloturismo venga considerato un’opportunità di crescita e, come tale, un settore su cui puntare ed investire, ipotizzando, ad esempio, la realizzazione nel territorio taorminese-naxiota di una pista ciclabile che si connetta a quelle già esistenti tra Fondachello di Mascali e la frazione ripostese di Torre Archirafi.

La passeggiata in bici di dopodomani partirà alle ore 10,30 dalla frazione taorminese di Trappitello (esattamente dal piazzale antistante la chiesa Sacro Cuore di Gesù) per poi concludersi a Giardini Naxos in Piazza San Pancrazio. Durante il tragitto, la carovana, alla presenza dei familiari di Roberto Baratta, osserverà alcuni minuti di raccoglimento nel punto in cui il ciclista di Trappitello trovò la morte tre anni fa.

Ad “In Sella per la Vita” parteciperà anche la parlamentare nazionale messinese pentastellata Angela Raffa (nel riquadro in foto), membro della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati.

«Ho convintamente aderito a questa significativa iniziativa – dichiara l’On. Raffa – perché è importante investire in reti ciclabili e relativi servizi affinché l’uso delle due ruote, salutare ed ecologico, sia sempre più incentivato e venga garantita la massima sicurezza di chi sceglie questo mezzo di trasporto. Su proposta del M5S, tra l’altro, il nuovo contratto di servizio delle Ferrovie dello Stato prevede in Sicilia la possibilità di trasportare gratuitamente le biciclette a bordo dei treni».

Rodolfo Amodeo

Potrebbero interessarti anche