Catania
34°

Dubbio Buffon: voglia di Champions con il PSG?

Dubbio Buffon: voglia di Champions con il PSG?

Nel corso di una lunga conferenza stampa con accanto il presidente della Juventus Andrea Agnelli (definito un vero amico), Gigi Buffon ha ufficializzato definitivamente che questa stagione sarà l’ultima con i bianconeri ma ha lasciato a sorpresa una porta aperta sul fatto che la sua carriera da giocatore possa continuare.

Se pur l’anagrafe dica che Buffon abbia superato i 40 anni da qualche mese, basta vedere come è andata la recente finale di Coppa Italia. Da una parte quello che da tutti è stato designato come suoi erede in nazionale, Gigio Donnarumma, autore di alcune clamorose papere decisive per le sorti dell’incontro. Dall’altra Buffon capace di salvare il risultato in più di una occasione e dare il via libera alla festa bianconera allo Stadio Olimpico di Roma.

C’è dunque da scommettere, magari su casino-online.it che Buffon se si sente di continuare, può garantire ancora prestazioni importanti anche per la prossima stagione. Qualche settimana fa si era parlato di una offerta arrivata dall’Argentina dal Boca Juniors. Si tratterebbe di una rivoluzione nella vita del portiere che ha una famiglia e molti interessi anche fuori dal campo.

Ma negli ultimi giorni sembra che squadre europee di primissima fascia siano interessate alle sue prestazioni. Stiamo parlando niente meno che del Real Madrid e soprattutto del Paris Saint Germain. Nella fantastica carriera di Buffon c’è infatti soltanto un unico, grande cruccio: non aver mai vinto la Champions League, sfiorata in più di una finale nel corso della sua lunga permanenza con la Juventus.

La Juve ha già deciso da tempo di affidarsi a Wojciech Szczęsny e molto probabilmente a Mattia Perin per l’anno prossimo e quindi per Buffon, per tentare l’impresa, non c’è altro modo che accasarsi in un’altra grande squadra europea. Il PSG indubbiamente ha un organico importante, un nuovo allenatore preparatissimo, Thomas Tuchel e se non avrà problemi con il fair play finanziario, si appresta ad investire ulteriormente sul mercato per vincere la Champions.

Silvano Martina, il suo agente, ha dichiarato che entro fine maggio, Buffon prenderà una decisione definitiva: proseguire la sua carriera in campo oppure accettare un ruolo dirigenziale che la Juve gli ha già offerto?

Una certezza invece c’è: Gigi Buffon non indosserà più la maglia della nazionale affidata proprio in questi giorni a Roberto Mancini. Il problema non è il Mancio, tutt’altro: Il portiere è rimasto molto scottato dalla polemiche createsi dopo la sua partecipazioni alle ultime amichevoli e quindi ha deciso di non partecipare neppure alla gare del 4 giugno contro l’Olanda che si giocherà proprio nel “suo” Allianz Stadium e che sembrava davvero ad hoc per dare l’addio alla maglia azzurra.

Comunque se davvero Buffon andrà al Paris Saint Germain (si parla già di una proposta biennale con cifre da capogiro…) sarebbe davvero suggestivo vederlo affrontare la sua Juventus, la squadra con cui, dopo l’esperienza di Parma, ha legato indissolubilmente la sua carriera anche nei momenti più difficili come la retrocessione in Serie B.  Di certo Buffon al PSG sarebbe un ulteriore motivo di interesse per la prossima edizione della Champions.

Potrebbero interessarti anche