Catania
22°

Calcio, il Fcd Giarre conquista il salto in Prima categoria aggiudicandosi la finale playoff

Calcio, il Fcd Giarre conquista il salto in Prima categoria aggiudicandosi la finale playoff

Dopo 120 minuti di sofferenza il Fcd Giarre conquista il salto in Prima categoria vincendo la finale playoff ai danni del Pedara. Al Regionale decide una rete di Russo che va a segno al 14’ del secondo tempo supplementare e quasi al termine di un match sfiancante per le due compagini scese sul terreno di gioco. Premiata la squadra di mister Salvatore Giordano e del presidente Giuseppe Siligato (nella foto a destra) a coronamento di una stagione da incorniciare per il sodalizio gialloblu.

La cronaca scatta al 10’ con un’azione di rimessa di marca giarrese: Leonardi sulla sinistra calcia indisturbato ma Biondo è attento e manda in corner sul suo palo. Al 18’ punizione ospite battuta da Rapisarda di poco a lato. Due minuti dopo lo stesso attaccante neroverde colpisce il palo a portiere battuto con un gran tiro da fuori. Al 41’ conclusione sul fondo di Sapienza.

Nella ripresa la punizione di Alfio Moschetto è velenosa ma Previti alza sulla traversa con un riflesso felino. Giarresi ancora avanti al 15’ con una punizione di Ventaloro che pesca nel cuore dell’area Sapienza il quale spedisce fuori. Al 19’ calcio da fermo di Scirè testa all’indietro di D’Arrigo sfera alta. Occasione importante per il Giarre al 29’ con una gran parata di Biondo su Finocchiaro lanciato a rete sulla sinistra. Triplice fischio, tempi supplementari.

Al 5’ tiro dalla distanza di Romeo ma allontana con i pugni il portiere. Quando il risultato sembrava ormai acquisito arriva la rete liberatoria per i giarresi di Russo al 14’, servito da destra dal classe 99 Leonardi, che fa esplodere di gioia i tifosi presenti in tribuna.

“Dopo un campionato molto combattuto – afferma mister Giordano – abbiamo affrontato la degna avversaria del nostro girone per il salto di categoria. Siamo contenti per questo grande traguardo ottenuto. Non pensiamo al futuro e per adesso ci godiamo la festa”.

“Questo è il giusto premio per i ragazzi che hanno vestito questa maglia – commenta il presidente Siligato – che hanno sofferto in questi anni. A loro va il ringraziamento da parte mia e di tutta la società. Questa promozione arriva con un anno di ritardo, ci tenevamo fortemente, come una sorta di rivincita per tutto quello che abbiamo passato. Siamo strafelici per quello che finalmente abbiamo raggiunto. Festeggeremo con tutte le persone che ci hanno seguito in questi anni. Il nostro progetto continua come la favola che abbiamo costruito aspettando segnali forti”.

“L’amministrazione comunale – dichiara l’assessore allo sport Patrizia Lionti – accoglie con grande piacere e soddisfazione il risultato ottenuto questo pomeriggio. Per me che sono una donna è stato emozionante vedere i colori della maglia e della città portati alti da questi ragazzi. Mi sono insediata solo da un mese e lo prendo come un buon auspicio per la città di Giarre. Il mio assessorato spero possa dare un contributo valido a questa società e a tutte le associazioni che portano avanti lo sport nel nostro territorio”.

 

FCD GIARRE    1          PEDARA    0

dopo i tempi supplementari

Marcatore: 14’ sts Russo

Fcd Giarre: Previti, De Lieto, Toscano (16’ st Sorbello), Caramanna, Di Natale, Ventaloro (48’ st G. Romeo), Torrisi, Finocchiaro, Lo Certo (11’ sts La Piana), Sapienza (21’ sr Russo), Leonardi. A disposizione: Strano, Asaro, Testa. All. Giordano

Pedara: Biondo, Cordova (31’ st Germanà), Di Mauro, Scirè (9’ pts Trovato), Santoro, D’Arrigo, La Rocca, E. Moschetto, Rapisarda, A. Moschetto (20’ st Mazzaglia), Rosano (31’ st Laudani). A disposizione: Sapienza, Vasta, Cannavò. All. Gabriele Moschetto

Arbitro: Saccà di Messina; assistenti Visalli e Todaro di Messina

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche