Catania
22°

Giardini Naxos: il quartiere San Giovanni si riappropria della sua artistica fontana

Giardini Naxos: il quartiere San Giovanni si riappropria della sua artistica fontana

Effettuato il restyling, disposto dall’Amministrazione Comunale, del pregevole monumento che adorna, dal 1932, la piazza antistante la chiesa dell’Immacolata. L’intervento, costato poco più di tredicimila euro, ha riguardato sia l’aspetto estetico che l’impiantistica interna

La comunità di Giardini Naxos si è riappropriata nei giorni scorsi di un suo simbolo storico, ossia la pregevole fontana della piazza antistante la chiesa dell’Immacolata nel rione San Giovanni.

Il monumento, risalente al 1932, è reduce da un accurato intervento di restauro (la foto principale qui pubblicata ne mostra i risultati) che ha interessato soprattutto la vasca dell’acqua.

I lavori, diretti dal geometra Giuseppe Cacciola dell’Ufficio Tecnico Comunale ed eseguiti da una ditta privata per un importo totale di 13.495,89 euro, sono esattamente consistiti nel rifacimento del mosaico del fondo della vasca, nell’installazione di un impianto a circuito chiuso che assicura un notevole risparmio d’acqua, nella predisposizione di un sistema per la somministrazione di un prodotto antialghe che favorisce la limpidezza dell’acqua, nella realizzazione di un impianto di illuminazione a led che durante le ore notturne esalta la bellezza della fontana e nella riqualificazione della fioriera in muratura ornata con gerani e pietrisco bianco.

La fontana del rione San Giovanni prima del restauro

Per il vicesindaco Carmelo Giardina «l’Amministrazione Comunale ha voluto riportare la caratteristica fontana del quartiere San Giovanni alla sua originaria bellezza, che negli anni era venuta meno a seguito di discutibili interventi (come quando la vasca dell’acqua fu riempita di terra) e di mancanza di manutenzione. Tutto ciò aveva finito col trasformare il monumento in un ricettacolo di rifiuti. Adesso il nostro Ufficio Tecnico Comunale avrà la responsabilità di provvedere alla manutenzione programmata della fontana, ma sarà fondamentale pure la collaborazione dei residenti del quartiere San Giovanni, anche con il semplice impegno di non far mancare l’acqua ai fiori».

Rodolfo Amodeo

Potrebbero interessarti anche