Catania
17°

Giochi online: agli italiani piacciono dal cellulare

Giochi online: agli italiani piacciono dal cellulare

Negli ultimi anni in Italia si sta svolgendo una vera e propria rivoluzione per quanto riguarda la diffusione di internet e di tutte le proposte che da anni ci offre. Sempre più italiani infatti oggi amano giocare online. Le statistiche ci parlano ormai di un numero adeguato di persone raggiunto dalla rete, tra queste un’elevata percentuale utilizza internet soprattutto per cercare notizie e informazioni, o per giocare.

Cerchiamo di comprendere meglio la situazione
Fino a pochi anni fa il nostro Paese era particolarmente arretrato per quanto riguarda l’utilizzo di internet, visto che meno del 40% degli italiani aveva accesso alla rete. Con le nuove statistiche che riguardano il 2018 si nota invece un elevato incremento degli utenti italiani di internet, che superano abbondantemente il 50% di tutti i cittadini della penisola. Il risultato non è dovuto solo al miglioramento delle infrastrutture, anche perché esistono ancora delle zone in Italia in cui riuscire a connettersi con la classica adsl è ancora un sogno. Il cambiamento, avvenuto in pochi anni, è da attribuirsi soprattutto all’ampia diffusione degli smartphone di nuova generazione, che permettono di collegarsi alla rete 3G o 4G.

Cosa piace agli italiani
Di tutti gli italiani che quotidianamente utilizzano internet, circa il 90% è iscritto a qualche social network, che in molti casi si trova tra i siti più visitati. Oltre a questo si stanno diffondendo anche i giochi in rete, di ogni tipologia, difficoltà e costo, compresi quelli totalmente gratuiti. Del resto oggi è possibile trovare app che permettono di giocare a qualsiasi cosa si desideri, dai passatempo con le carte fino alla app casino mobile eurobet. Si dal cellulare si può anche puntare sui numeri della roulette o dedicarsi a un intrigante gioco di ruolo multi giocatore.

La comodità dello smartphone
Le motivazioni che portano gli italiani a preferire lo smartphone al classico computer sono ormai ben note a tutti. Del resto con lo smartphone si può utilizzare la rete come passatempo in qualsiasi situazione, anche mentre si è in coda al semaforo o si attende l’amico o il collega in ritardo. Molti dei giochi che si utilizzano tramite app infatti non comportano la necessità di restare connessi per diversi minuti, o livelli complessi da superare. Stiamo parlando dei cosiddetti “giochini”: basta un secondo per aprire la schermata e pochi minuti per giocare “una partita”. Al termine si può decidere di continuare, oppure di chiudere l’applicazione per dedicarsi ad altro. La praticità di questi giochi è da sommare a quella del mezzo con cui si gioca: il cellulare o il tablet. Lo possiamo sfruttare anche mentre siamo a letto, in automobile, per la strada o seduti su una panchina. Conviene anche ricordare che a questa rivoluzione hanno contribuito anche i contratti telefonici cosiddetti flat: oggi quasi tutti coloro che possiedono uno smartphone hanno anche un contratto telefonico che consente loro di navigare quanto vogliono, o comunque di scaricare da internet diversi Gigabyte di dati. Se si somma questo alla diffusione delle reti Wi-Fi appare chiaro come il servizio sia praticamente sempre disponibile, a costi minimi.

Potrebbero interessarti anche