Catania
15°

Furto cavi elettrici a Puntalazzo. I carabinieri arrestano in flagranza tre “cercatori di oro rosso”

Furto cavi elettrici a Puntalazzo. I carabinieri arrestano in flagranza tre “cercatori di oro rosso”

Tre ladruncoli mascalesi, tutti pregiudicati,  di 52 anni, 43 e 41 anni, sono stati colti in flagranza di reato mentre erano intenti  a trafugare, dopo averli tranciati per ricavarne rame, circa 200 metri di cavo elettrico facente parte di alcuni pali dell’Enel, in via Mertoli, non lontano dal cimitero, nella frazione collinare mascalese di Puntalazzo. I fatti si sono verificati la scorsa notte.

Sul posto, sulla scorta di una segnalazione, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Fiumefreddo che hanno colto sul fatto gli autori, arrestandoli, come detto,  in flagranza. I carabinieri hanno anche sequestrato attrezzi, cesoie e scale e altri utensili per commettere il furto. I tre ladruncoli dopo la convalida dell’arresto sono stati rimessi in libertà su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Potrebbero interessarti anche