Catania
15°

Sicurezza stradale a Riposto: attivato primo step per rendere sicuro il “triste” incrocio tra via Immacolata e via Libertà

Sicurezza stradale a Riposto: attivato primo step per rendere sicuro il “triste” incrocio tra via Immacolata e via Libertà

E’ entrato nella sua piena operatività il “primo step” del nuovo piano di mobilità nel quartiere Immacolata a Riposto, al fine di rendere, in primis, maggiormente sicuro, il crocevia tra via Immacolata e via Libertà, teatro di numerosi incidenti stradali, alcuni dei quali anche mortali. Ieri sopralluogo preventivo del sindaco Enzo Caragliano unitamente al comandante della Polizia locale, Matteo Cavallaro, al funzionario comunale Gregorio Alfonzetti, per la verifica dei correttivi attuati in questo importante nodo stradale.

L’intervento consiste, in questa prima fase, nella sostanziale modifica alla viabilità, attraverso l’istituzione dei sensi unici in via Immacolata (direzione Ovest-Est); in via della Repubblica (direzione Est-Ovest) ed in via Libertà (direzione Sud-Nord).

Il progetto, frutto di un lavoro sinergico tra Comune e un team di tecnici locali, una volta a regime, prevede anche l’istituzione di un percorso pedonale delimitato da dissuasori ad arco, sui quali verranno apposti dei cartelli con messaggi di educazione stradale al fine di tutelare la sicurezza pubblica dei residenti e dei pedoni che transitano in via Libertà, oltretutto sprovvista di marciapiede.

L’area pedonale consentirà, nel contempo, di evitare che gli autocarri di altezza elevata urtino contro i balconi delle abitazioni presenti nella zona. La proposta progettuale, dal punto di vista della Protezione Civile, serve anche a mitigare i rischi idraulici derivanti dai frequenti allagamenti stradali in occasione di intense piogge.

La realizzazione esecutiva dell’intervento prevede la compartecipazione del comune di Riposto (personale interno dell’Utc provvederà alla collocazione della segnaletica verticale) mentre l’associazione dei privati si occuperà della fornitura degli archetti dissuasori;  si renderà necessario procedere poi con un appalto esterno per la realizzazione della segnaletica orizzontale.

Il sindaco di Riposto, Enzo Caragliano, sottolinea l’importanza del progetto di mobilità urbana “che consente di mettere in sicurezza un crocevia pericoloso, teatro di gravissimi incidenti stradali, in particolare durante il periodo estivo. Nel contempo, la città si dota di un piano viario che risponde alle esigenze di un nodo particolarmente critico”.

 

Potrebbero interessarti anche