Catania
24°

Riposto, lavoratori Conforama organizzano sciopero generale per sabato 10 febbraio

Riposto, lavoratori Conforama organizzano sciopero generale per sabato 10 febbraio

Lavoratori del centro commerciale Conforama di Riposto, ancora una volta  sul piede di guerra. I dipendenti, infatti, hanno annunciato nuove iniziative di lotta sindacale al fine di salvaguardare il proprio posto di lavoro

A seguito dell’assemblea tenutasi ieri nella sede dell’azienda, i lavoratori della struttura commerciale di contrada Rovettazzo, hanno deliberato di effettuare una giornata di sciopero, fissata il per sabato 10 con manifestazione sindacale davanti all’ingresso del megastore rispostese dalle 9 alle 20. Tale decisione scaturisce dal disappunto dei sindacati rispetto alla gestione degli esuberi da parte dell’azienda che, secondo quanto si apprende, attraversa un momento di forte crisi economica poiché il gruppo Stainhoff International, che controlla la catena dei negozi Conforama, è sprofondato in uno scandalo finanziario dal quale farà fatica a rimettersi. Il gigante sudafricano della grande distribuzione dovrà infatti rispondere dell’accusa di frode contabile,  il cui effetto è stato il crollo dei titoli azionari.

La crisi internazionale che sta investendo il gruppo, nello specifico dello store ripostese, rischia di ripercuotersi quindi sulla forza lavoro. L’azienda Conforama – come riporta una nota congiunta firmata da Filcams Cgil, FIsascat Cisl e UilTucs – ha espresso la volontà unilaterale di ricorrere ai contratti di solidarietà. Secondo le tre sigle sindacali tale decisione determina un palese danno economico ai lavoratori del centro commerciale oltre all’impossibilità di effettuare una serena organizzazione del lavoro, al fine di creare sviluppo economico.

Non è la prima volta che i lavoratori di Conforama incrociano le braccia, un paio di anni fa. a seguito di una drastica riduzione del personale, furono organizzate una serie di plateali iniziative di protesta.

Potrebbero interessarti anche