Catania
18°

Giarre, scoperto “supermarket” della droga nel quartiere Jungo: un arresto

Giarre, scoperto “supermarket” della droga nel quartiere Jungo: un arresto

Ancora una volta il quartiere popolare Jungo si rivela un punto strategico per lo spaccio della droga. I carabinieri della compagnia di Giarre, al termine di una attività investigativa, hanno arrestato in flagranza di reato un 33enne con precedenti di polizia.  I militari dell’Arma ieri sera alle 19.30, lo hanno sorpreso mentre era intento a spacciare la droga nel quartiere.

Bloccato dai carabinieri nei minuti successivi è scattata una perquisizione domiciliare che ha portato alla scoperta di un Mini supermarket della droga. In casa l’uomo, infatti, deteneva sostanze stupefacenti di ogni tipo, dall’eroina alla cocaina.

Al termine dell’ispezione sono stati rinvenuti 45 involucri di plastica termosaldata contenenti “cocaina”; 42 dosi di “marijuana”; una busta contenente circa 50 grammi di “marijuana” sfusa nonché delle modiche quantità di “eroina”, “cocaina” e “hashish”; una somma in contanti equivalente a 1.580 euro; del materiale e sostanze da taglio utili al confezionamento delle sostanze stupefacenti.

La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato attenderà la direttissima agli arresti domiciliari.

Potrebbero interessarti anche