Catania
25°

Catania, lista “Potere al Popolo”: domani, domenica, assemblea a Librino

Catania, lista “Potere al Popolo”: domani, domenica, assemblea a Librino

Le elezioni politiche del 4 marzo, saranno caratterizzate dalla presenza di nuovi movimenti e partiti, nuove sigle e nuovi simboli. In realtà, gran parte di queste “nuovi” sono il frutto di scissioni avvenute in modo consistente nel PD.

Una realtà totalmente estranea al fenomeno delle scissioni, è quella denominata “Potere al Popolo”, una sorta di piattaforma politico-elettorale nata il 18 novembre 2017, a Roma, quando più di 800 persone si incontrarono al Teatro Italia per un’assemblea nazionale convocata nemmeno tre giorni prima.

Tanti giovani, tante donne, tanti lavoratori, di diverse nazionalità, tanti movimenti di lotta per i diritti sociali, per la tutela dei territori, contro le discriminazioni di ogni genere.

A Catania, a farsi promotore di questa iniziativa è stata la Comunità Resistente Piazzetta, organizzazione che da anni ha dato vita, in piazza Santa Maria di Gesù, ad una sorta di centro sociale all’aperto, senza muri, e il cielo come tetto.

– “Potere al Popolo” propone un programma elettorale con 15 punti…

“Contro lo sfruttamento, la distruzione di vita, diritti, democrazia, in una parola contro il capitalismo che oggi si presenta con il volto della barbarie ​ del neoliberismo”.

– Chi fa parte di questo “programma”?

“Siamo donne e uomini che combattono e ripudiano l’oppressione razzista, di classe, di sesso, la guerra, la devastazione della natura e della vita. Siamo persone e organizzazioni, democratiche e antifasciste, comuniste e socialiste, femministe e ambientaliste. Veniamo da storie differenti, ma vogliamo costruirne una comune tra chi non si rassegna all’ingiustizia, allo sfruttamento, alla sopraffazione dilaganti e vuole cambiare le cose”.

L’organizzazione di “Potere al Popolo” non è verticistica e si articola principalmente attraverso delle assemblee pubbliche nazionali e locali. A Catania, la prima assemblea si è svolta lo scorso 3 dicembre, la prossima domenica 7 gennaio, alle ore 10, a Librino, nella Club House “Giuseppe Cunsolo” del Campo San Teodoro Liberato, uno spazio creato dai Briganti Rugby Librino, vero e proprio luogo di aggregazione alternativa per tantissimi giovani del quartiere e non solo per essi.

Orazio Vasta

Potrebbero interessarti anche