Catania

D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

D – Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Acireale sempre quarto. In Eccellenza Biancavilla fermato dall’Adrano nel derby, poker Giarre, primo successo Real Aci, crisi San Pio X. In Promozione Viagrande vittorioso, Aci Sant’Antonio a valanga, Fiumefreddo ancora X, male Giardini.  Pareggi per Misterbianco e Motta. In Prima categoria stop Aci San Filippo capolista insieme allo Sporting Taormina, Piedimonte terzo successo di fila. Bronte rullo compressore.

 

Consolida il quarto posto in Serie D l’Acireale mantenendo immutata anche la distanza di quattro lunghezze dalla vetta. 3-2 a Palmi per i granata di Infantino che partono in svantaggio ma poi ribaltano le sorti dell’incontro. Al gol all’8’ della prima frazione di gioco dei padroni di casa con Molinaro risponde al 18’ Barraco con un destro dal limite. Rimonta completata al 25’ con un colpo di testa di Sciannamè su corner di Lo Nigro. Nel finale una punizione chirurgica del solito Barraco porta al tris acese. Nella ripresa al 9’ accorcia le distanze Le Piane ma poi si chiudono gli spazi e il risultato non cambierà più.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

ERCOLANESE – TROINA 2-3

EBOLITANA – CITTANOVESE 2-2

IGEA VIRTUS BARCELLONA – GELBISON 3-0

ISOLA CAPO RIZZUTO – PORTICI 1-1

PACECO – NOCERINA 0-1

PALMESE – ACIREALE 2-3

SANCATALDESE – CITTA’ DI GELA 0-0

PALAZZOLO – MESSINA 2-3

VIBONESE – ROCCELLA 2-0

 

Nel girone B di Eccellenza la capolista Biancavilla di mister Cacciola non riesce ad infilare il settimo successo consecutivo fermandosi solo sullo 0-0 nel derby contro l’Adrano. Per i gialloblu adesso avviene la condivisione della vetta con il Città di Rosolini che ha agganciato in classifica proprio Baiocco e compagni.

Altro risultato a occhiali nel match tra Paternò e Città di Scordia. Per gli ospiti di Pensabene si allunga la striscia di imbattibilità e risultati utili.

Prima gioia per il neo mister del Giarre Peppe Mascara che supera con un pesante 4-0 il Pistunina. Al Regionale i gialloblu dimostrano di poter dire la loro nel proseguo della stagione per raggiungere l’importante obiettivo dei playoff. La gara si sblocca al 20’ con un cross dalla destra di Carbonaro su cui si avventa Caputa che di testa insacca. Il raddoppio arriva al 29’ con il solito Caputa che firma la sua doppietta personale con un morbido pallonetto a beffare Vitale dopo un’azione corale tra Compagno e Leotta. I padroni di casa archiviano la pratica con il tris di Lamia al 27’ che scaraventa una staffilata dalla distanza fulminando l’estremo difensore messinese. Il poker, invece, si concretizza nei minuti finali di recupero: conclusione di Carbonaro respinta dal portiere con Lamia sottomisura pronto al tap-in che viene deviato in rete da Keita per il più classico degli autogol.

Staziona in brutte acque il San Pio X di Platania che incassa la quarta sconfitta consecutiva da un Camaro versione super e sprofonda in zona playout. Urge un’inversione di tendenza.

Prima vittoria in campionato per il Real Aci che in casa supera 2-1 il Città di Ragusa nello scontro tra ultime della classi. Bisicchia e Costa regalano la gioia ai granata ma la strada per la salvezza è ancora lunghissima.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

CALTAGIRONE – CITTA’ DI S.AGATA 1-3

CATANIA SAN PIO X – CAMARO 0-3

CITTA’ DI MESSINA – AVOLA 1-0

CITTA’ DI ROSOLINI – ATLETICO CATANIA 2-0

GIARRE – PISTUNINA 4-0

PATERNO’ – CITTA’ DI SCORDIA 0-0

REAL ACI – CITTA’ DI RAGUSA 2-1

SPORTING ADRANO – BIANCAVILLA 0-0

 

Nel girone C di Promozione la vice capolista Viagrande conquista i tre punti contro il Torregrotta con un gol per tempo. Il vantaggio per gli uomini di Zanghì arriva al 25’ del primo tempo: iniziativa di un incontenibile Borzì che si incunea sulla corsia di sinistra, entra in area, vede smarcato Manca al limite e lo serve in posizione centralissima. Il numero 9 etneo tira di prima intenzione mandando il pallone a stamparsi contro la traversa con il portiere Vinci ormai fuori causa. La sfera, però, torna in campo e schizza addosso alla schiena dell’estremo difensore ormai disteso a terra finendo in rete. Il raddoppio, come detto, si materializza nella ripresa al 10’ con Spina che trova un varco invitante sulla corsia di sinistra e si presenta in posizione defilata davanti a Vinci che chiude bene lo specchio della porta al giovane attaccante neutralizzando la conclusione in diagonale con la punta del piede. La retroguardia torrese non riesce ad allontanare l’insidia consentendo a Borzì di re-impossessarsi della sfera e, al termine di una serie di finte e controfinte, di piazzarla in fondo al sacco.

Straripante vittoria dell’Aci Sant’Antonio di Torrisi che torna prepotentemente in lotta per i playoff. Vittima di turno il Messina Sud annichilito dalla doppietta di Mirabella e dalle marcature di Platania e Sinito.

Secondo pareggio consecutivo per l’Atletico Fiumefreddo di Fichera, stavolta contro la Tirrenia. Ardizzone e Pezzino rimontano l’iniziale svantaggio reso poi vano dal pareggio degli avversari.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ACI SANT’ANTONIO – MESSINA SUD 4-1

GESCAL – SPORTING TRECASTAGNI 2-0

JONICA – CITTA’ DI MASCALUCIA 3-0

LINERI MISTERBIANCO – MERI 2-2

REAL ROMETTA – MESSANA 1-2

SPORTING VIAGRANDE – TORREGROTTA 2-0

TERME VIGLIATORE – GIARDINI NAXOS 3-2

TIRRENIA – ATLETICO FIUMEFREDDO 2-2

 

Nel girone D avanti di due gol, il Misterbianco viene ripreso nel finale di partita. Finisce 2-2 al “Di Bari” di Siracusa con un punto che permette ai biancazzurri di Di Maria di muovere ulteriormente la classifica. Il doppio vantaggio era stato siglato da Palazzolo su calcio di rigore spiazzando il portiere e da Bonaccorsi su assist del solito Pietro Palazzolo.

 

I RISULTATI DEL GIRONE D:

CARLENTINI – NEW MODICA 3-2

ENNA – SPORTING AUGUSTA 0-0

FRIGINTINI – SPORTING PRIOLO 4-0

MARINA DI RAGUSA – ERG 1-0

MEGARA CLUB AUGUSTA – SANTA CROCE 0-0

REAL SIRACUSA BELVEDERE – MISTERBIANCO 2-2

RINASCITANETINA – MOTTA SANT’ANASTASIA 1-1

SPORTING EUBEA – FLORIDIA 1-0

 

Nel girone E di Prima categoria l’Aci San Filippo non va oltre l’1-1 in casa dell’Atletico Messina. Ai gialloverdi non basta il gol di Lupo e si vedono raggiungere in testa da uno Sporting Taormina arrembante con quattro reti rifilate all’Aci Bonaccorsi ad opera di Puglia (doppietta), Costanzo e Manuli.

La marcatura di Enrico De Carlo permette al Pisano di espugnare Villafranca ed inseguire le prime della classe.

Terza vittoria consecutiva per il Piedimonte di mister Rosario Santamaria che batte il Randazzo e mantiene il quarto posto in classifica, in piena zona playoff. All’Antonello Raiti è 3-1 per i padroni di casa con una prestazione perfetta e gagliarda. Sarà Zappalà a sbloccare l’incontro al 21’ della prima frazione indovinando l’angolino lontano con un sinistro a giro dal limite dell’area e facendo esultare i tanti tifosi presenti nonostante la pioggia battente.

Nel momento migliore del Piedimonte pareggia il Randazzo. Minuto 35, tiro da fuori di Oltean che Vecchio non trattiene e Gianluca Ruffino è il più lesto a ribadire in rete. Passano appena tre minuti e cambia ancora il parziale. Punizione da sinistra di Pagano, in mezzo sbuca Nassi che con un colpo di nuca spalle alla porta non lascia scampo al portiere riportando avanti i suoi. Nella ripresa il tris che chiude la contesa arriva al 24’ con Nassi che se ne va in progressione sulla sinistra e mette in mezzo per la testa di Crimi il quale schiaccia a terra imprimendo una traiettoria strana alla sfera che inganna Calà Impirotta.

Bene anche l’Acicatena che ritorna alla vittoria con una prestazione convincente contro la Russo Sebastiano. Nel primo tempo, al 7’, gol del bomber Schilirò su assist di Cantarella. Il raddoppio arriva al 30’ con un calcio di punizione di Aleo sotto l’incrocio dei pali.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

ACI BONACCORSI – SPORTING TAORMINA 3-4

ACI CATENA – RUSSO SEBASTIANO 2-0

ATLETICO MESSINA – ACI SAN FILIPPO 0-0

CITTA’ DI VILLAFRANCA – PISANO 0-1

PIEDIMONTE ETNEO – RANDAZZO 3-1

POLSPORTIVA SANT’ALESSIO – VALDINISI 0-0

SANTA DOMENICA VITTORIA – POMPEI (SABATO)

 

Nel girone F full di successi per la capolista Bronte che a Palagonia vince 3-1. Nel tabellino Marco Saccullo, Catania su rigore e Saitta.

Perde terreno il San Leone che non va oltre l’1-1 contro l’Armerina. Per l’undici di Stella, fermo al terzo posto a quota 11, va a segno Garufi.

I RISULTATI DEL GIRONE F:

BARRESE – AGIRA rinv.

DON BOSCO 2000 – CITTA’ DI S.PIETRO CLARENZA 1-1

LEONFORTESE – REAL ADRANO 4-1

MASCALUCIA – NISIANA 2-1

PALAGONIA – CICLOPE BRONTE 1-3

S.LEONE – ARMERINA 1-1

TUTTA S.GREGORIODICATANIA – CITTA’ DI NICOSIA 1-2

 

Nel girone G solo il Cara Mineo racimola un punto per rimanere in zona playoff. Le altre sono sconfitte pesantemente.

I RISULTATI DEL GIRONE G:

MILITELLO VAL CATANIA – VIRTUS ISPICA 2-3

NEW POZZALLO – SANTA LUCIA 2-2

NOTO – FERLA (GIOVEDI)

PER SCICLI – CITTA’ DI CANICATTINI 1-1

PORTOPALO – VIZZINI 4-2

PRO RAGUSA – CARA MINEO 2-2

SOLARINO – ATLETICO SCICLI 0-0

 

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche