Catania

Serrati controlli dei carabinieri nel Giarrese: 1 arresto per rapina e lesioni e 3 denunce

Serrati controlli dei carabinieri nel Giarrese: 1 arresto per rapina e lesioni e 3 denunce

Si susseguono i controlli straordinari dei carabinieri nel territorio giarrese. Al termine di un servizio coordinato, sono state denunciate a vario titolo tre persone, mentre per una quarta, un 27enne originario di Piedimonte Etneo, sono scattate le manette.

Nel dettaglio i militari dell’Arma hanno denunciato una donna di Giarre per furto aggravato (aveva allacciato illegalmente il contatore alla rete pubblica, operando delle manomissioni), mentre un 51enne è stato denunciato per il furto compiuto in una abitazione di Fiumefreddo, un 17enne di origine marocchina ma residente a Giarre è stato infine deferito per falsa identità: ai militari dell’Ama che lo avevano sottoposto a controllo ha fornito false generalità.

A Fiumefreddo, invece, come detto, le manette sono scattate ai polsi di un 27enne originario di Piedimonte Etneo con l’accusa di rapina e lesioni nei confronti dell’ex convivente, una 23enne di Fiumefreddo.

L’uomo, nonostante il divieto di avvicinamento disposto dal giudice, l’avrebbe raggiunta nei pressi dell’abitazione schiaffeggiandola ripetutamente, rubandogli il cellulare che ha poi danneggiato, procurandogli delle ecchimosi al volto. E’ stato arrestato in flagranza di reato e condotto nel carcere di piazza Lanza a Catania.

Potrebbero interessarti anche