Catania
15°

Serie D – Eccellenza – Promozione: il punto della giornata calcistica

Serie D – Eccellenza – Promozione: il punto della giornata calcistica

Acireale cade a Troina. In Eccellenza Giarre capolista, Biancavilla in scia, pari San Pio, Adrano a sorpresa. In Promozione Fiumefreddo di misura, bene Aci Sant’Antonio, cade il Mascalucia, Giardini e Trecastagni non si fanno male, Lineri raggiunto nel finale.

 

Quarta giornata del campionato di Serie D girone I che non sorride all’Acireale. I granata cadono, infatti, al “Silvio Proto” di Troina perdendo 3-1. La squadra di Catalano è passata in vantaggio al 24’ del primo tempo con Testardi che incorna un perfetto assist di Cocimano. Poi però comincia lo show personale di Vazquez. Al 33’ l’attaccante si fa parare un rigore da Barberi ma poi approfitta della corta respinta per scaraventare in rete il gol del pari. Nella ripresa il copione con cambia e ancora Vazquez, al 9’ e al 35’, completa l’opera con una tripletta che lo elegge migliore in campo.

I RISULTATI DEL GIRONE I:

ERCOLANESE – NOCERINA 2-0

EBOLITANA – SANCATALDESE 1-1

IGEA VIRTUS BARCELLONA – PACECO 5-2

MESSINA – CITTA’ DI GELA 1-1

PALMESE – ISOLA CAPO RIZZUTO 1-0

ROCCELLA – CITTANOVESE 1-1

SPORT CLUB PALAZZOLO – GELBISON 1-0

TROINA – ACIREALE 3-1

VIBONESE – PORTICI 2-0

 

Nel girone B di Eccellenza prosegue la marcia del Giarre che conquista la terza vittoria consecutiva su altrettante gare e si ritrova in vetta al girone a punteggio pieno. L’undici di Mirto batte 2-0 il Paternò al Regionale e si candida prepotentemente a recitare un ruolo di primo piano in questa stagione.

Mini crisi invece per il Paternò allenato da Coppa che con due soli punti raggranellati deve necessariamente risalire la china. A sbloccare l’incontro ci pensa il gialloblu Caputa al 40’ del primo tempo quando riceve palla al limite, si gira e con una sberla fulmina Gulisano sul suo palo. Nel finale, al quarto minuto di recupero, ci pensa l’estremo difensore paternese Gulisano a chiudere la contesa controllando male la sfera sul retropassaggio di un compagno e non riuscendo a salvare sulla linea con un disperato tentativo di evitare l’autorete.

Segue la scia giarrese il Biancavilla che con un secco 3-0 liquida il Città di S. Agata a domicilio. I gialloblu di Cacciola partono forte e al 27’ del primo tempo si portano in vantaggio con il fantasista Lucarelli che corregge perfettamente di testa un ottimo cross di Indelicato. Il raddoppio arriva allo scadere della prima frazione, al 47’, con Messina che spedisce alle spalle di Inferrera un assist di Strano. Nella ripresa il tris, doppietta personale, è opera di Lucarelli che al 28’ ancora di testa insacca un traversone di Scariolo.

Il San Pio X infrange il sogno del primato per una notte ma allunga a tre i risultati utili consecutivi. La formazione di Carlo Platania impatta per 1-1 contro il Città di Messina facendosi raggiungere soltanto a tre minuti dalla fine. Gli etnei vanno in vantaggio al 14’ del primo tempo con una punizione di Garufi sporcata dalla barriera quel tanto che basta per beffare Billè.

Nella ripresa i messinesi tentano il tutto per tutto ma al 16’ rischiano di capitolare per la seconda volta quando è bravo Filistad ad evitare la disfatta salvando sulla linea di porta la conclusione di Ranno che avrebbe chiuso definitivamente la contesa. Nel finale l’episodio decisivo: Codagnone viene steso in area di rigore e il direttore di gara indica il dischetto. Dagli undici metri si presenta Rasà che segna il suo primo gol stagionale.

Partita combattuta al Pino Bongiorno di Caltagirone dove i calatini di Buoncompagni incassano la prima sconfitta del loro torneo. Nel primo tempo sono tre le occasioni da rete per i biancorossi tutte neutralizzate dal portiere del Rosolini. Nella ripresa gli ospiti trovano il jolly con Melluzzo alla prima occasione al minuto 12.

Prestazione maiuscola per l’Adrano di Nicola Basile che di misura ha la meglio sull’Atletico Catania. Allo stadio “Dell’Etna” decide il rigore dell’ex Giuseppe Spitaleri in una partita dove gli adraniti hanno mostrato carattere e concretezza guadagnando i tre punti con un risultato che alla fine sta anche stretto ai padroni di casa considerate le tante occasioni da gol avute.

I RISULTATI DEL GIRONE B:

ADRANO – ATLETICO CATANIA 1-0

CALTAGIRONE – CITTA’ DI ROSOLINI 0-1

CAMARO – PISTUNINA 0-0 (SABATO)

CATANIA SAN PIO X – CITTA’ DI MESSINA 1-1 (SABATO)

CITTA’ DI RAGUSA – CITTA’ DI SCORDIA 0-0

CITTA’ DI S.AGATA – BIANCAVILLA 0-3

GIARRE – PATERNO’ 2-0

REAL ACI – AVOLA 0-0

 

Nel girone C di Promozione vittoria esterna per l’Atletico Fiumefreddo che conquista il massimo risultato col minimo sforzo. La squadra di Pennisi vince 1-0 grazie alla rete del bomber Lele Garozzo.

Il Giardini Naxos e lo Sporting Trecastagni centrano entrambe il terzo risultato utile consecutivo pareggiando a reti inviolate. Ai naxioti non è bastata una partita giocata quasi interamente nella metà campo avversaria ma gli uomini di Brunetto escono dal campo con la consapevolezza di avere molto da dire in questo campionato. Tra le fila della squadra di Zingherino, invece, la palma di migliore in campo va al giovane portiere Matteo Di Bartolo che nella prima frazione di gioco ipnotizza dagli undici metri uno specialista come Varrica e nella ripresa compie altri interventi prodigiosi che tengono a galla i suoi.

Prima affermazione stagionale dell’Aci Sant’Antonio di Alfio Torrisi che supera davanti al pubblico amico la Gescal per 1-0. Decide un calcio di rigore al 4’ della ripresa trasformato impeccabilmente da capitan Cordova per fallo in area su De Luca.

Prima battuta d’arresto, invece, per il Mascalucia di Garofalo che si deve inchinare al cospetto della capolista Tirrenia. Finisce 3-0 per la formazione locale che rimane a punteggio pieno.

1-1 tra Rometta e Misterbianco al termine di 90 minuti aspri, giocati sul filo dei nervi da entrambe le compagini. Al 34’ del primo tempo sono gli ospiti a portarsi in vantaggio con Piuma che tramuta in rete un invitante traversone dalla sinistra di Copia e sotto misura batte Berikashvili. Nella ripresa al 6’, su liscio difensivo di Mirabito, Cariolo si presenta solo davanti a D’Antone ma la sua conclusione a botta sicura si infrange sul palo esterno. A cinque minuti dal termine la squadra neroverde riacciuffa la gara grazie a Cariolo che stavolta non sbaglia e insacca con un delizioso pallonetto.

I RISULTATI DEL GIRONE C:

ACI SANT’ANTONIO – GESCAL 1-0

GIARDINI NAXOS – SPORTING TRECASTAGNI 0-0 (SABATO)

MESSANA – MESSINA SUD 3-0

REAL ROMETTA – LINERI MISTERBIANCO 1-1 (SABATO)

SPORTING VIAGRANDE – JONICA 0-4

TERME VIGLIATORE – MERI 2-1

TIRRENIA – CITTA’ DI MASCALUCIA 3-0 (SABATO)

TORREGROTTA – ATLETICO FIUMEFREDDO 0-1

 

Nel girone D non riesce ancora a trovare la prima vittoria in campionato il Misterbianco di Alessandro Di Maria che non va oltre lo 0-0 contro il Frigintini. Nella gara casalinga al “Valentino Mazzola” i biancoazzurri giocano sostanzialmente una buona gara per 90 minuti ma senza il guizzo vincente che avrebbe portato i tre punti. La prossima giornata sfida al Motta Sant’Anastasia, sconfitto oggi dal New Modica. Per entrambe sarà già una sfida da dentro o fuori.

I RISULTATI DEL GIRONE D:

CARLENTINI – ENNA 1-0

MEGARA CLUB AUGUSTA – SPORTING AUGUSTA 1-0 (SABATO)

MISTERBIANCO – FLORIDIA 0-0 (SABATO)

NEW MODICA – MOTTA SANT’ANASTASIA 1-0

REAL SIRACUSA BELVEDERE – MARINA DI RAGUSA 0-1 (SABATO)

RINASCITANETINA – FRIGINTINI 2-2

SANTA CROCE – SPORTING PRIOLO 3-1 (SABATO)

SPORTING EUBEA – ERG 3-0

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche