Catania
35°

Santa Teresa di Riva, bimbo di 3 anni di Acireale rischia di annegare

Santa Teresa di Riva, bimbo di 3 anni di Acireale rischia di annegare

Sfuggito al controllo dei genitori un bimbo di 3 anni oggi pomeriggio ha rischiato di annegare in mare nella zona di Santa Teresa di Riva, nello specchio d’acqua antistante Villa Crisafulli-Ragno, al centro del paese. Il piccolo, secondo quanto riporta il sito Sikily news, era in villeggiatura con la famiglia. Attorno alle 17 è stato trovato privo di coscienza in acqua dai genitori, che hanno subito dato l’allarme.

Il bambino, privo di sensi, è stato rapidamente condotto sulla spiaggia con l’aiuto di alcuni bagnanti che hanno assistito alla scena. Sul posto è giunta una ambulanza del 118 e i sanitari hanno subito avviato le manovre rianimatorie per far riprendere conoscenza al bambino. Dopo la ventilazione il piccolo si è ripreso ed è stato caricato immediatamente in ambulanza per il trasferimento in ospedale.

Sul mezzo di soccorso il piccolo avrebbe vomitato l’acqua ingerita durante la permanenza in mare e una volta giunto al Policlinico di Messina è stato sottoposto ad accurati accertamenti per verificare eventuali danni provocati dalla sindrome di annegamento. Le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni e non è in pericolo di vita. Il tratto di spiaggia secondo quanto si è appreso non sarebbe coperto dal servizio di salvataggio.

Potrebbero interessarti anche