Catania
15°

Valle dell’Alcantara: commissari in arrivo in sette Comuni “ritardatari”

Valle dell’Alcantara: commissari in arrivo in sette Comuni “ritardatari”

Le municipalità di Francavilla di Sicilia, Giardini Naxos, Graniti, Malvagna, Roccella Valdemone, Santa Domenica Vittoria e Taormina non hanno ancora provveduto ad approvare i rispettivi Bilanci di previsione, malgrado la scadenza ultima del 30 giugno. La Regione Siciliana ha quindi affidato tale compito a dei suoi funzionari

Commissari in arrivo in diversi Comuni della Valle dell’Alcantara che non hanno provveduto ad approvare i Bilanci di previsione entro la scadenza del 30 giugno.

Queste le municipalità commissariate, con tra parentesi i relativi commissari già nominati dalla Regione Siciliana: Francavilla di Sicilia (Giuseppe Petralia), Giardini Naxos (Carlo Turriciano), Roccella Valdemone (Vincenzo Lauro), Santa Domenica Vittoria (Vincenzo Raitano), Taormina (Giuseppe Petralia), Graniti e Malvagna.

I costi dell’intervento sostitutivo del commissario (retribuzione e rimborsi spese) sono finanziariamente a carico delle casse comunali.

Onde tentare di scongiurare l’insediamento dei funzionari regionali, in qualche Comune ritardatario si sta comunque provvedendo a convocare l’assemblea consiliare con all’ordine del giorno l’approvazione “in extremis” dello strumento finanziario.

I sindaci, dal canto loro, spiegano la mancata approvazione dei bilanci con il fatto che i Comuni non conoscono per tempo l’esatta entità dei trasferimenti statali e regionali e, pertanto, non sono in grado di predisporre lo strumento contabile entro il termine fissato dalla legge.

Rodolfo Amodeo   

Potrebbero interessarti anche