Catania
35°

Giarre, Bilancio 2016: strada in salita. Il commissario ad acta insegue

Giarre, Bilancio 2016: strada in salita. Il commissario ad acta insegue

Ci risiamo, il Bilancio 2016 rimane imprigionato nelle maglie della burocrazia, con i conti che, neanche a dirlo, non tornano.

Sullo sfondo svarioni e mosse da elefante. Nei giorni scorsi il Collegio dei Revisori dei Conti ha espresso un parere favorevole vincolato, nell’intesa che le criticità riscontrate vengano rimosse attraverso l’approvazione di un emendamento o con altro strumento idoneo. Diversamente il parere è da considerasi negativo.

Il presidente del Consiglio Francesco Longo, mettendo le mani avanti  ha manifestato la propria indisponibilità ad accettare un parere vincolato, fissando al buio una seduta di Consiglio.

Nel frattempo è pervenuta una nuova diffida del commissario ad acta Antonio Garofalo con la quale, preso atto del parere espresso dai revisori, ha ufficialmente richiesto al presidente del Consiglio Francesco Longo di convocare e fissare, entro 30 giorni, la seduta del Consiglio, per l’approvazione del Bilancio 2016/2018, con l’avvertenza che in difetto di ciò procederà lui stesso in via sostitutiva.

Nella nota il funzionario regionale sottolinea la necessità di eliminare le criticità rilevate dai revisori. Già ma come. E in quale anno?

Mario Previtera

Potrebbero interessarti anche