Catania
31°

Riposto, il Consiglio Comunale approva il bilancio consuntivo 2016

Riposto, il Consiglio Comunale approva il bilancio consuntivo 2016

Il Consiglio comunale di Riposto ha approvato, venerdì sera, il conto consuntivo 2016, mentre entro fine mese approverà lo stato patrimoniale e il conto economico.

Questa approvazione permetterà al Comune marinaro di ricevere dei trasferimenti statali, così come ha riferito in aula l’assessore al bilancio Nella Casabella la quale ha anche ricordato che il Comune di Riposto è in una situazione di predissesto e si è cercato di garantire innanzitutto i servizi essenziali, come l’assistenza ai disabili, il servizio rifiuti, l’asilo nido (fiore all’occhiello dell’Ente), gli stipendi e quant’altro.

Il consulente finanziario, Alfredo Spinella, ha spiegato che il bilancio consuntivo è più complicato del preventivo e ha rimarcato come il Comune di Riposto sia l’unico della zona ad avere approvato il consuntivo 2016.

Negli ultimissimi anni la spesa è stata ridotta di 2-3milioni di euro, ma ancora pesano molto i debiti fuori bilancio. Secondo Spinella andrebbero formate delle unità di personale che si occupino del recupero delle tasse non riscosse, in modo da avvicinare il Comune ai cittadini.

Apprezzamenti sul lavoro di risanamento effettuati dall’Ente sono stati espressi dal presidente del Collegio dei revisori dei conti, Salvatore Panebianco.

Tra gli interventi in aula, l’avv. Carmelo D’Urso, dall’opposizione, ha affermato che il Consiglio si sente rassicurato dal parere favorevole dei revisori per questo atto che attesta la regolarità contabile dell’ente. Ha poi chiesto ulteriori approfondimenti e mosso dei rilievi, lamentando, tra l’altro, di non conoscere l’importo introitato dal Comune dalle sponsorizzazioni nel 2016, nè l’elenco degli sponsor. A nome poi dei gruppi di minoranza (che su singole questioni diventano maggioranza in Consiglio) ha annunciato il voto favorevole.

A margine della seduta, il sindaco Enzo Caragliano, ringrazia il presidente del Collegio dei revisori e rimarca che il risultato raggiunto è frutto di un lavoro svolto in sinergia con le commissioni e il Consiglio. «Ci prepariamo al preventivo 2017 – aggiunge il sindaco –. Questa Amministrazione e il Consiglio si mostrano all’altezza delle aspettative più rosee: la città solo così può andare avanti in questa sinergia».

Maria Gabriella Leonardi

 

Potrebbero interessarti anche