Catania
31°

Fondachello: in allestimento il percorso pedonale ma non mancano le polemiche

Fondachello: in allestimento il percorso pedonale ma non mancano le polemiche

Stanno proseguendo i lavori a Fondachello dove l’Amministrazione mascalese ha deciso di allestire un percorso pedonale lungo circa 850 metri. Sono stati installati i primi 100 paletti delimitanti mentre i restanti verranno posizionati entro i prossimi giorni.

La decisione del sindaco Luigi Messina di realizzare l’opera, era stata già annunciata  l’anno scorso con l’inaugurazione della pista ciclopedonale che si estende dal parcheggio dell’ex provincia fino a Sant’Anna a confine con l’ultimo stabilimento balneare, un’opera viaria che ancora oggi fa discutere.

Ma anche la realizzazione di questa nuova pista, che l’Amministrazione chiarisce, sarà esclusivamente pedonale non è esente da polemiche, soprattutto fra i residenti che avranno a disposizione ancora meno stalli bianchi dove sostare,  costretti a ripiegare sulle strisce blu a pagamento.

Luogo preferito dove esternare i malumori naturalmente la piattaforma di facebook dove un utente bacchetta l’Amministrazione e scrive: “Se lo scopo era di rendere Fondachello turistica avete fallito, se lo scopo era rendere Fondachello trafficata avete fallito, se lo scopo era di mettere in secondo piano l’abusivismo di case su case, catrame e cemento o la melma che galleggia a mare ogni giorno ad orari alterni avete fallito, se il solo scopo era quello di prendere i fondi europei avete fallito perché non è questo il criterio di realizzazione di una pista”.

“La pista pedonale – spiega il Comandante della Polizia Locale Salvatore Pariti- si estenderà dal parcheggio dell’ex provincia fino al Lido 7 Nani, lungo via Spiaggia, attraversando tutto il centro abitato, sarà istituito un unico senso di marcia nell’ipotesi di verniciare delle strisce bianche a fianco della pista. Obiettivo dell’opera scoraggiare l’alta velocità, regolare e migliorare il traffico viario. In corso d’opera – conclude Pariti se sarà necessario verranno realizzate delle modifiche”.

Angela Di Francisca

Potrebbero interessarti anche