Catania
18°

Calcio: il Giarre riconferma l’esterno Mattia Leotta

Calcio: il Giarre riconferma l’esterno Mattia Leotta

Continua la linea gestionale dell’asd Giarre 1946 del patron Giulio Nirelli e dei suoi soci, improntata alla costruzione di un organico la cui forza verta anche sulla riconferma dei pezzi pregiati. Dopo che la società jonica ha respinto al mittente i corteggiamenti all’indirizzo del centrocampista classe 94′ Daniele Compagno, il quale vestirà nuovamente il gialloblù nella prossima stagione, il sodalizio giarrese ha rinnovato il suo legame con il talentuoso esterno offensivo classe 96′ Mattia Leotta.

Quest’ultimo, dopo i 10 goal realizzati nello scorso campionato di Eccellenza, sarà a disposizione del tecnico Gaetano Mirto. Le sue caratteristiche, funzionali alla filosofia calcistica del predetto allenatore randazzese, hanno spinto il club di via Olimpia ad assicurarsene le prestazioni sportive anche nella prossima stagione. La riconferma di Leotta, è stata salutata positivamente dai tifosi gialloblù, per i quali Leotta è ormai un idolo, avendo, nel campionato scorso, giustiziato l’Acireale con due reti nella sfida del “Regionale”.

Sul fronte delle permanenze alla corte del presidente Giulio Nirelli, spicca anche la riconferma del centrocampista Rosario Patti, che si aggiunge a quelle dei centrali di difesa Rosario Patanè e Roberto Famà, oltre che a quella dell’esterno Alessandro Curcuruto. Mattia Leotta, balzato agli onori della cronaca per essere stato inserito, inerentemente alla manifestazione “Award of football stars 2017”, nella top 11 in materia di giocatori dal rendimento più alto nell’Eccellenza siciliana, continuerà dunque ad essere uno dei punti di forza del Giarre 1946.

La candidatura al titolo “Award”, organizzato dal segretario sportivo gialloblù Carmelo Licciardello e vinto dal centrocampista Gianluca Filicetti, ha impreziosito il curriculum del giocatore giarrese, consacrandone il talento. Nelle recenti stagioni, Leotta, con un passato da ballerino, si era già messo in luce in maglia gialloblù realizzando goal pesanti come quello che nel 2014/2015, contribuì all’eliminazione del Siracusa, eliminato dalla Coppa Italia anche a seguito della sconfitta per 2-0 contro il club jonico.

Relativamente al mercato in entrata, il Giarre sembra aver già raggiunto l’accordo con il centrocampista brasiliano classe 87′ Rafael Ribeiro Sciani, proveniente dal girone A dell’Eccellenza Siciliana. Il giocatore, che l’anno scorso ha indossato la maglia dell’Atletico Campofranco, vanta un curriculum prestigioso, avendo indossato la maglia del Padova in C1 nel 2006 ed avendo militato nel Rovigo in serie C2 e nel Foligno in Prima Divisione (ex serie C1). Sciani, che ha anche giocato nella serie A bulgara con il Lokomotiv Plovdiv, è noto agli addetti ai lavori per le sue prodezze balistiche sui calci piazzati, battuti con il piede destro.

Umberto Trovato

 

Potrebbero interessarti anche