Catania
31°

Riposto, scintille in Consiglio comunale per un camion dei panini

Riposto, scintille in Consiglio comunale per un camion dei panini

Ancora scintille in Consiglio comunale a Riposto. La seduta di ieri sera, infatti, che doveva adottare il piano triennale delle opere pubbliche 2017-19, è saltata per un diverbio nato in fase preliminare. Da una parte i consiglieri Giovanni Pennisi e l’avv. Carmelo D’Urso e dall’altra parte il sindaco Enzo Caragliano.

Pomo della discordia i sigilli apposti dal Comune a un autonegozio, una sorta di camion dei panini che avrebbe agito aldilà della concessione. Ne è nato un acceso dibattito tra consiglieri e sindaco su come doveva essere affrontata la vicenda. Sullo sfondo la mancata regolamentazione da parte del Consiglio dei chioschi e manufatti simili, tema su cui in Consiglio non si è giunti ad un accordo.

Ma una volta esaurito il dibattito du questa vicenda, appena aperta la seduta e annunciato il punto all’ordine del giorno, i consiglieri di opposizione, a uno ad uno, hanno abbandonato l’aula. La presidente Mariella Di Guardo ha sciolto l’assemblea e contestualmente il segretario comunale  ha constatato che mancava il numero legale dal conteggio dei presenti.

All’ordine del giorno c’era il piano triennale delle opere pubbliche 2017-19, un atto propedeutico al bilancio di previsione 2017. Domani sera, invece, il civico consesso ripostese torna a riunirsi sul bilancio consuntivo 2016.

Potrebbero interessarti anche