Catania

Giardini Naxos: una domenica italiana con le Frecce Tricolori dell’Aeronautica Militare

Giardini Naxos: una domenica italiana con le Frecce Tricolori dell’Aeronautica Militare

Dopo la felice esperienza di un anno e mezzo fa, i cieli della prima colonia greca di Sicilia ospiteranno nuovamente dopodomani lo spettacolare evento acrobatico, in grado di attirare migliaia di turisti e visitatori. Domani sarà possibile assistere alle prove di volo

Dopodomani, domenica 18 giugno, nei cieli di Giardini Naxos andrà in scena il sempre suggestivo spettacolo delle Frecce Tricolori, che nella prima colonia greca di Sicilia si erano già esibite con successo nel settembre del 2015, mentre nella vicina Taormina, un paio di settimane fa, hanno solennemente inaugurato i lavori del G7 “salutando” l’arrivo dei capi di Stato.

Ad adoperarsi per lo svolgimento dell’ambito “Naxos Air Show 2017” è stato ancora una volta il vicesindaco Carmelo Giardina (nel riquadro in foto) il quale, da colonnello in congedo, ha fatto leva sui suoi rapporti professionali affinché il suo paese potesse fregiarsi di un evento di tale portata.

Le Frecce Tricolori (tecnicamente denominate “P.A.N. Pattuglia Acrobatica Nazionale – 313° Gruppo Addestramento Acrobatico”), sono nate nel 1961 in seguito alla decisione dell’Aeronautica Militare di creare un gruppo permanente per l’acrobazia aerea, e sono attualmente la pattuglia acrobatica aerea più numerosa ed apprezzata del mondo.

L’evento di dopodomani inizierà alle ore 15,30 con il passaggio dei velivoli dell’Aeroclub di Catania, cui faranno seguito le dimostrazioni dei velivoli Atlantic, P-72° del 41° Stormo Sigonella, Eurofighter del 37° Stormo Birgi, Starlet, Blu Circe, HH139 (che simulerà il recupero di un naufrago) ed, infine, l’attesa esibizione delle “mitiche” Frecce Tricolori. In piazza Kalkis verrà contemporaneamente ubicato, a cura dell’Aeronautica Militare, un simulatore di volo delle Frecce Tricolori sul quale giovani e meno giovani potranno provare l’ebbrezza di volare. Già da domani, sabato 17 giugno, gli appassionati potranno comunque pregustare lo spettacolo assistendo alle prove di alcuni protagonisti della manifestazione.

Nell’imminente week-end, dunque, Giardini Naxos si appresta ad accogliere decine di migliaia di turisti e visitatori da tutta la Sicilia e dalla vicina Calabria nonché appassionati da tutta Italia che potranno godere dello straordinario spettacolo, unico ed impareggiabile, offerto dai dieci Aermacchi MB-339 delle Frecce Tricolori, orgoglio e vanto dell’Italia nel mondo.

«La P.A.N. a Giardini Naxos – sottolinea il vicesindaco Carmelo Giardina – rappresenta, oltre che un privilegio ed un onore, un’eccezionale opportunità per la promozione turistica della nostra zona in Italia ed all’estero, con vantaggiosi effetti per l’economia locale, grazie al numerosissimo pubblico che, così come è avvenuto col “Naxos Air Show” di un anno e mezzo fa, l’evento è in grado di richiamare».

Rodolfo Amodeo   

Potrebbero interessarti anche