Catania
28°

A Francavilla di Sicilia il mito dell’antica Naxos nelle terre dell’Akesines

A Francavilla di Sicilia il mito dell’antica Naxos nelle terre dell’Akesines

Il progetto didattico-turistico della Pro Loco di Giardini Naxos, guidata dal presidente Giuseppe Carmeni, si è felicemente concluso nella cittadina dell’Alcantara con una visita guidata lungo il caratteristico e suggestivo sentiero delle “Gurne”, cui hanno fatto da “ciceroni” i dirigenti dell’Ente Parco Fluviale e l’insegnante ed operatore culturale Angelo Manitta

Si è svolta nella Valle dell’Alcantara, probabile “seconda dimora” dei greci stanziatisi intorno al 700 a.C. nella vicina Giardini Naxos, la conclusione del progetto “Il mito di Naxos nelle terre dell’Akesines”, ideato ed organizzato dall’insegnante Giuseppe Carmeni in quanto presidente della Pro Loco giardinese.

Così, domenica scorsa, gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Giardini Naxos, in cui rientrano anche le scuole del vicino Comune di Gaggi, hanno beneficiato di una visita guidata nel territorio del Parco Fluviale dell’Alcantara, ed in particolare a Francavilla di Sicilia lungo il “bucolico ed idilliaco” sentiero delle “Gurne”, dove lo storico ed editore Angelo Manitta (primo da sinistra nel riquadro in foto, insieme al presidente Carmeni) ha sapientemente narrato al giovanissimo uditorio i miti e le leggende riguardanti la Valle del Fiume Alcantara (o “Akesines”).

Delle guide naturalistiche hanno inoltre illustrato agli alunni la flora, la fauna e la geologia dei luoghi, rendendo tali argomenti interessanti attraverso aneddoti e curiosità varie.

«Al di là dell’aspetto didattico-culturale – ha dichiarato Giuseppe Carmeni, presidente della Pro Loco di Giardini Naxos  e promotore del progetto in questione – è stato un giorno di festa, di allegria e di piacevolissime sorprese che ha degnamente concluso la nostra iniziativa, frutto della proficua collaborazione avviata con l’U.N.P.L.I. (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) della Regione Sicilia e della Provincia di Messina, con i volontari della Pro Loco di Gaggi (guidata da Santi Gentile, che è anche presidente provinciale dell’Unpli), con l’Istituto Scolastico Comprensivo di Giardini Naxos (diretto dalla professoressa Maria Concetta D’Amico), con i Comuni di Giardini Naxos e Gaggi, con il Parco Archeologico di Naxos, con le società di comunicazione “Byframe” e “Naxos Entertainment”, con l’artista figurativa Cristina Russo, con il professore e benemerito operatore culturale etneo Angelo Manitta, con l’A.I.G.A.E. (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche) rappresentata da Violetta Francese, con la Guardia Forestale, con i volontari della Croce Rossa Italiana ed, ovviamente, con l’Ente Parco Fluviale dell’Alcantara, i cui dirigenti, con in testa il commissario Giuseppe Morano, hanno accolto con tutti gli “onori” gli scolari giardinesi e gaggesi in visita nei suggestivi ambienti naturalistici di Francavilla di Sicilia. Il Parco Alcantara, inoltre, ha ritenuto il nostro progetto “Il mito di Naxos nelle terre dell’Akesines” di grande valenza culturale ed educativa e, come tale, lo ha inserito nel programma delle manifestazioni della Giornata Europea dei Parchi».

Rodolfo Amodeo

Potrebbero interessarti anche