Catania
11°

Randazzo, fuori programma durante la processione del “Venerdì Santo” VIDEO

Randazzo, fuori programma durante la processione del “Venerdì Santo” VIDEO

L’ultima edizione della suggestiva processione serale dello scorso venerdì, la più partecipata tra le manifestazioni religiose della Settimana Santa, ha fatto registrare un inconsueto fuori programma.

Il corteo ha seguito l’antico e articolato percorso attraverso le caratteristiche stradine, anguste e sinuose. Lungo il percorso, in via Duca degli Abruzzi, si sono verificati alcuni, curiosi, imprevisti. Prima un “insolito” cavo sospeso in aria, urtando la parte sommitale della poderosa raggiera del Crocefisso, ha causato la caduta di un “lumiere” di vetro.

Poco dopo, più a valle, sempre nella medesima via, nel punto più stretto della strada, in prossimità della basilica di Santa Maria, un balcone appena ristrutturato (guarda il video), ha limitato la marcia della “varetta” del crocefisso lasciando i presenti con il fiato sospeso e costringendo i portatori a improvvisare un’impavida quanto faticosa manovra. Gli uomini con il saio bianco hanno dovuto imbracciare la pesantissima “varetta”, quasi a sfiorare terra, e trascinarla per un breve tratto di strada.

Adesso, dopo quest’episodio, i più maliziosi sospettano che il balcone appena restaurato sia più aggettante rispetto al passato, tant’è che sino lo scorso anno l’imponente struttura di legno e ferro defluiva senza alcuna particolare manovra. Diverse sono state le lamentele già durante la stessa processione, mentre adesso in molti auspicano che siano eseguiti controlli da parte dell’ufficio tecnico comunale.

Comunque, l’abilità dei portatori – sebbene con un’improvvisata e faticosa manovra – ha evitato il cambio del percorso o lo smontaggio dei “lumieri” o di alcuni elementi della parte di coronamento della raggiera lignea.

Sul piano statistico, la Pasqua 2017 ha fatto registrare una generalizzata flessione di partecipazione a tutte le processioni della Settimana Santa. Probabilmente è il chiaro sintomo di una mutata devozione popolare rispetto al passato.

Gaetano Scarpignato

Credit video: EuroTv – Randazzo

Potrebbero interessarti anche