Catania
20°

Operazione “Podere Mafioso”, Tribunale del Riesame dispone sei scarcerazioni

Operazione “Podere Mafioso”, Tribunale del Riesame dispone sei scarcerazioni

Il tribunale del Riesame di Catania ha scarcerato sei persone coinvolte nell’operazione denominata Podere Mafioso, condotta dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza, su delega della Procura Distrettuale di Catania, nei confronti di 17 soggetti indagati, a vario titolo, per associazione a delinquere finalizzata alla truffa a danno dello Stato per il conseguimento di indebite indennità di disoccupazione agricola e corruzione, alcuni fatti aggravati dal “metodo mafioso”.

L’indagine ha coinvolto più di 20 indagati, circa 500 “falsi braccianti agricoli” e almeno una decina di aziende “fantasma”, create unicamente allo scopo di appropriarsi illecitamente di contributi pubblici per quasi un milione e mezzo di euro.

In seguito al provvedimento del Tribunale del Riesame sono tornati in libertà i giarresi Orazio e Ramona Patanè, Carmelo Tancredi, Ettore Riccobono, Claudio Speranza, Agatino Guarrera.

Potrebbero interessarti anche