Catania
21°

Elezioni a Fiumefreddo tra la presentazione di Marinella Fiume, le primarie del gruppo Nucifora e l’uscita di Salvatore Strano

Elezioni a Fiumefreddo tra la presentazione di Marinella Fiume, le primarie del gruppo Nucifora e l’uscita di Salvatore Strano

A poco meno di un mese dalla scadenza della presentazione delle liste ufficiali per le prossime amministrative prosegue a Fiumefreddo di Sicilia il dibattito politico sperando che adesso possa davvero entrare nel vivo. Crocevia importante per conoscere nuovi dettagli sulle elezioni dell’11 giugno sarà la giornata di domenica prossima.

Marinella Fiume

Il 23 aprile, infatti, si svolgerà al multisala Macherione la presentazione ufficiale della candidata che per prima ha rotto gli indugi, Marinella Fiume. La professoressa, che ha denominato la sua lista civica “La Primavera di Fiumefreddo” e che probabilmente verrà sostenuta dal fratello nonché assessore uscente Claudio Fiume, approfitterà dell’evento anche per organizzare e stendere un programma partecipato con i cittadini.

Sebastiano Nucifora

La vera sorpresa è, invece, quella all’interno della coalizione di Sebastiano Nucifora. E’ risaputo, infatti, che domenica 23 aprile si svolgeranno le primarie proprio tra l’ex sindaco del comune ionico e i consiglieri uscenti Filippo Vecchio e Marinella Cascino. Dalle urne uscirà il nome del candidato per la poltrona di primo cittadino che andrà a sfidare tutte le altre forze in campo.

Salvatore Strano

Il colpo di scena, però, è presto servito. Avrebbe dovuto far parte di questa “contesa” anche il geometra Salvo Strano ma è stato deciso dal gruppo dei nuciforiani di lasciare soltanto i nomi di chi ha fatto opposizione in questi cinque anni di amministrazione Alosi.

Per questo motivo Strano ha deciso di avanzare la sua candidatura diretta a sindaco e nei prossimi giorni potrebbe comunicare la data della presentazione della sua lista civica “Viva Fiumefreddo Viva”.

Gino Currò

Angelo Torrisi

Infine prosegue il mistero dalle parti della maggioranza del sindaco uscente Marco Alosi. La tanto sospirata reunion non c’è stata e per questo rimangono in stand-by le posizioni del vicesindaco Angelo Torrisi e del consigliere Gino Currò, entrambi pronti a correre da soli nella campagna elettorale che verrà.

Il tempo stringe…

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche