Catania

Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Eccellenza – Promozione – Prima categoria: il punto della giornata calcistica

Acicatena playoff matematici, finale thrilling nelle zone basse. Motta secondo in solitaria, Bronte all’ultimo, Maletto attaccato al sogno.

Per mantenere la concomitanza e stabilire gli ultimi verdetti di campionato le ultime due giornate di Eccellenza si giocheranno domenica 23 e mercoledì 26 aprile mentre le ultime due giornate di Promozione e del girone D di Prima categoria verranno disputate domenica 23 e domenica 30 aprile.

Oggi il punto della giornata calcistica è dedicato soltanto ai gironi E e F di Prima categoria.

Nel girone E l’Acicatena batte in trasferta il San Gregorio e si aggiudica l’accesso matematico ai playoff. Traguardo raggiunto, quindi, per i biancorossi di Belluso che adesso si giocheranno le proprie carte agli spareggi consapevoli che tutto può succedere.

Con un pirotecnico 3-3 finisce la sfida tra Misterbianco e Militello. I padroni di casa di mister Insanguine si sono visti raggiungere sul pareggio nel finale di gara e adesso avranno a disposizione gli ultimi 90 minuti per tentare ancora di disputare i playoff. Dalla parte opposta il passo verso la salvezza è davvero corto.

Il Real Picanello si tira momentaneamente fuori dalla zona playout superando a domicilio l’Aci S. Filippo.

I RISULTATI DEL GIRONE E:

ACI S.FILIPPO – REAL PICANELLO 1-2

FLORIDIA – SPORTING PRIOLO 4-0

LINERI MISTERBIANCO – MILITELLO VAL CATANIA 3-3

SAN LEONE – M.RAPISARDI 2-1

SCORDIA – ACI BONACCORSI 5-2

SPORTING AUGUSTA – ERG 2-0

TUTTA S.GREGORIODICATANIA – ACICATENA 0-2

Nel girone G termina in parità il match di cartello tra Ciclope Bronte e Misterbianco. La vincitrice del campionato cullava l’obiettivo di portare a casa l’intera posta in palio, prima di concentrarsi sugli impegni di Coppa Sicilia contro Gangi e Russo Sebastiano, ma non aveva fatto i conti con i brontesi.

I rossoneri padroni di casa acciuffano, infatti, un risultato insperato ma fondamentale in vista degli imminenti playoff. Vantaggio per gli ospiti di mister Di Maria con Bonaccorsi nelle prime battute del match. Nella ripresa la rete di Ciraldi riporta l’incontro in equilibrio prima che Bonaccorsi firmi la sua doppietta e il gol numero 28 in stagione. A tempo scaduto, però, la spaccata di Gianluca Catania, assistito da Sanfilippo, manda in estasi i tifosi di casa.

Sale in seconda posizione solitaria il Motta S. Anastasia che si sbarazza agevolmente del già retrocesso Randazzo. Finisce 3-1 per l’undici di Rugeri grazie alle reti di Luca Belluso, Cosimo Montalto e Santo Scavuzzo.

Dall’insidiosa trasferta a Leonforte in casa del Branciforti, ultima della stagione, il Maletto di Petrullo torna col bottino pieno rimanendo agganciato al sogno playoff.

Il risultato si sblocca al 13’ con Calà che è bravo ad inserirsi sul cross dalla destra di Teriaca e battere a rete. Neanche il tempo di riprendere il gioco e Caserta si procura un calcio di rigore. Dal dischetto, però, l’attaccante non angola bene il tiro e il portiere para. Il numero 9 si riscatta al 21’ quando, ancora su cross dalla destra di un Teriaca in giornata di grazia, effettua un colpo di testa vincente sul secondo palo che vale il raddoppio. Accorcia le distanze al 27’ della ripresa il Branciforti ma nonostante qualche brivido finale il risultato non cambierà più.

L’ultima giornata nella sfida tra Maletto e Motta, distanziate di sette lunghezze, i biancoverdi avranno a disposizione due risultati su tre per l’obiettivo finale. Ad un anno di distanza dalla vittoria nel campionato di Seconda categoria, centrare i playoff significherebbe scrollarsi di dosso l’etichetta di neo promossa e guardare a quel traguardo che manca dalla stagione 2011/2012.

I RISULTATI DEL GIRONE G:

ARMERINA – AGIRA 3-1

BARRESE – CATENANUOVESE 4-4

BRANCIFORTI – MALETTO 1-2

CICLOPE BRONTE – MISTERBIANCO 2-2

CITTA’ DI NICOSIA – ENNA 0-0

MOTTA S.ANASTASIA – RANDAZZO 3-1

REAL ADRANO – LEONFORTESE 0-1

Alessandro Famà

Potrebbero interessarti anche