Catania
18°

Operazione Kallipolis, Tribunale del Riesame scarcera Marco Miraglia

Operazione Kallipolis, Tribunale del Riesame scarcera Marco Miraglia

Il Tribunale del Riesame di Catania, presieduto dalla dott.ssa Mariagrazia Vagliasindi,  all’esito della richiesta avanzata dal proprio legale, avv. Claudio Grassi, ha disposto la scarcerazione del giarrese Marco Miraglia, residente a San Giovanni Montebello, arrestato il 6 dicembre scorso, con l’accusa di associazione mafiosa, insieme ad altre 11 persone nell’operazione dei carabinieri del Reparto Operativo di Catania, denominata Kallipolis, che ha inferto un duro colpo al clan fiumefreddese Brunetto, retto da Pietro Carmelo Oliveri (clicca e leggi Colpito il clan Brunetto: 12 arresti NOMI FOTO VIDEO).

L’operazione Kallipolis trae spunto da una complessa attività investigativa avviata nel 2013; in origine erano 23 le richieste di misure cautelari a carico di altrettanti tra compMIRAGLIA Marco nato a Giarre il 29.11.1994onenti del gruppo criminale e soggetti che avevano, invece ruoli importanti e di prestigio, 11 richieste sono state respinte dal Gip.

Le indagini hanno permesso di evidenziare le dinamiche operative poste in essere dal gruppo criminale per il controllo del territorio, mediante la realizzazione di reati contro i patrimonio, in particolare rapine, furti di veicoli e lo spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina e marijuana.

Si è evidenziata inoltre una particolare modalità  di controllo degli esercizi commerciali da parte del gruppo, attraverso l’imposizione, a ristoranti e locali da ballo della riviera jonico-etnea, di impiegare alcuni affiliati come buttafuori addetti alla sicurezza, al fine di ostentare il capillare controllo delle attività economiche de territorio.

Potrebbero interessarti anche