Catania
24°

Mascali festeggia don Rosario Di Bella

Mascali festeggia don Rosario Di Bella

Ieri nella chiesa Madre S. Leonardo Abate di Mascali la comunità religiosa si è unita attorno al suo parroco, l’arciprete Don Rosario Di Bella in occasione del suo 40° anniversario di ordinazione sacerdotale per ringraziarlo della sua presenza e del sostegno che in ogni circostanza, soprattutto in quelle più dolorose, ha saputo donare.

A fare festa con padre Di Bella, Sua Ecc. Mons. Antonino Raspanti Vescovo di Acireale, i parroci amici delle parrocchie limitrofe, il Comandante della stazione dei Carabinieri di Mascali Nunzio Mammino e il Comandante della Polizia Municipale Gaetano Tracà, i gruppi parrocchiali, i giovani dell’oratorio parrocchiale Don Bosco e tanti fedeli.

Nell’omelia il vescovo Raspanti ha rivolto una preghiera per ringraziare Dio dei 40 anni di sacerdozio di Padre Di Bella e per l’arrivo di nuove vocazioni.

image“Dobbiamo seguire Gesù senza compromessi, in pienezza, senza accomodare le esigenze di Gesù. Compito di un buon Pastore è promuovere e sostenere il cammino e lo sforzo dei laici, così come ha fatto padre Di Bella condividendo in questi 40 anni le sofferenze e bisogni dei suoi parrocchiani. Il Pastore vive in mezzo ai fedeli, vive le loro stesse sofferenze, patisce i loro errori e nella solitudine della propria preghiera personale porta a Gesù i bisogni della propria gente” ha detto il vescovo Raspanti.

Padre Di Bella, commosso per la grande dimostrazione di affetto dimostrata da tutta la parrocchia ha detto: “Ringrazio tutti i parrocchiani, oltre che gli amici che hanno festeggiato con me il mio anniversario. E’ stata una bella giornata, densa di affetto, condivisione e preghiera. A marzo del 1975, dopo 2 mesi dalla mia ordinazione, e fino al 1984 sono stato parroco a Mascali, poi a S. Maria La Strada e dal 2000 ad oggi sono felice di essere tornato a seguire la parrocchia di Mascali”.

Dopo la celebrazione eucaristica il momento di festa è continuato nei locali dell’oratorio parrocchiale di Via Dei Giurati dove la comunità ha regalato a padre Di Bella una stola e una offerta in denaro che devolverà per l’acquisto dell’arredamento dei locali pastorali. Un video che ripercorreva la vita e i momenti più belli e significativi della vita di padre Di Bella è stato realizzato dai ragazzi dell’oratorio che assieme alla comunità hanno confezionato una torta raffigurante il tema pastorale di quest’anno della diocesi: I discepoli di Emmaus che riconoscono Gesù nello spezzare il pane e che richiamano ai temi della Parola di Dio, dell’Eucarestia e della Condivisione.

Angela Di Francisca

Potrebbero interessarti anche